Crea sito

consulti di npi e psicoterapia - infanzia, adolescenza e famiglia

separazione dei genitori e crisi del figlio di tre anni e mezzo

Una mamma scrive preoccupata a per il cambiamento e le difficoltà che il bimbo ha cominciato a mostrare alcuni mesi dopo la separazione dei genitori, quando le cose sembravano mettersi bene, senza conflitti e con apparente soddisfazione di tutti.

disturbo ossessivo compulsivo

Una ragazza di vent'anni dice di soffrire di DOC, di essere in cura con un antidepressivo ed anche da una psicologa. Si domanda
" perchè vengono queste ossessioni?" Ha avuto altre manifestazioni ossessive ma sono andate via..questa invece la perseguita da molto tempo...
Come nascono ? c'è un perchè?? Grazie in anticipo

Uno psichiatra 'biologico' risponderebbe che il motivo è uno "squilibrio biochimico"...

asilo, sorellina e encopresi

Una mamma mi scrive:

"Le chiedo scusa se la disturbo, sono la mamma di due bimbi, uno di quasi 4 a una di 18 mesi.

DSA, Dislessia, scuole: il rischio di un sistema totalizzante e omologante

Il 23/08/10, x-y ha scritto:

> Gentile dottor GianMaria Benedetti,
> sono una mamma e un'insegnante...
>
> Nonostante questa esperienza e questi studi le difficoltà di uno dei miei
> figli stanno mettendo a dura prova le mie possibilità di aiutarlo
> come madre e come adulto di riferimento, assieme a mio marito. Vorrei
> semplicemente che crescesse gioioso e contento di imparare nuove cose e che
> recuperasse un pò di fiducia nelle sue capacità...
>
> Difficile riassumere cinque anni di calvario... Rileggendo quanto sto
> scrivendo, sarò lunga!

ossessioni e vergogna

Una ragazza di 20 anni scrive di soffrire di disturbo ossessivo compulsivo da dieci anni, confermato da 3 psichiatri e una psicologa. Ha sempre sofferto di ossessioni aggressive, negli ultimi anni quella del cannibalismo. Quando guarda una persona le sembra di aver desideri che non riesce neanche a tradurre in parole, se non nel termine suddetto. Prova in contemporanea anche le sensazioni fisiche a livello della bocca,con aumento spropositato della salivazione. Ha vergogna a parlarne persino con sè stessa

Ritardo nel linguaggio (craniostenosi)

Psicosi acuta

Un giovane marito preoccupato descrive un improvviso drammatico cambiamento nel comportamento e nello stato mentale della giovane moglie fino allora senza apparenti problemi.

Sono tornate le crisi in bimbo di 4 anni.

Buongiorno Dottore,

AVVISO IMPORTANTE: i consulti on/line hanno solo valore di consigli e non intendono sostituire in alcun modo la visita medica o psicologica diretta.
_____________________________
ATTENZIONE : si chiede gentilmente a tutti gli utenti del sito di mandare un breve aggiornamento sul consulto effettuato. In questo modo sarà possibile avere un riscontro a distanza della correttezza delle risposte date. I risultati verranno pubblicati sul sito. Grazie Vedi

P.IVA : 01496010537
dr Gianmaria Benedetti - Firenze, via S Reparata,69 - Ordine dei medici (FI) n.4739

NB questo sito recepisce le linee di indirizzo dell' Ordine dei medici di Firenze sulle consulenze mediche on line.
Si dichiara sotto la propria responsabilità che il messaggio informativo è diramato nel rispetto della linea guida approvata dallo stesso Ordine.

Questo sito non costituisce una testata giornalistica poichè viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può quindi essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. -

LEGGE SUI COOKIE
Questo sito fa uso di cookie tecnici. INFORMATIVA ESTESA

Risoluazione online delle controversie (Unione Europea)

Condividi contenuti