Crea sito

Sogno ricorrente

Buongiorno Dottore, le scrivo di nuovo in merito ad un serie di sogni che mi è capitato di fare in questo periodo.
I sogni sono tutti legati allo stesso argomento: l'invasione a livello mondiale di vampiri, uno scenario apocalittico insomma.
Nei sogni mi accorgo dell'invasione da casa,anzi, mi accorgo di essere a tavola con loro, il mio ragazzo mi dice di non guardarli mai negli occhi e così mi sarei salvata.
Quindi fingiamo di non essercene accorti e in un momento di distrazione scappiamo a casa.
Come prima cosa mi sbarro dentro e tento di progettare, insieme al mio ragazzo, un modo per poterci salvare.
Ma i vampiri ormai sono ovunque, la gente è tutta in strada cercando di scappare con le proprie auto, quindi file interminabili di macchine che tentano di lasciare la città, ma la maggior parte di loro viene uccisa proprio mentre tenta di scappare.
Più o meno termina così il mio primo sogno, seguito la notte successiva dalla seconda parte.
In questo sogno io e il mio ragazzo decidiamo di andare in una casa dispersa in un bosco per poterci nascondere e allontanarci dalla città.
Scappiamo in moto, questo perchè così i vampiri non si sarebbero accorti del fatto che noi fossimo umani per via del casco, come ultima scena io, stretta al mio ragazzo in moto, perdo il casco e incontro lo sguardo di un vampiro, quindi, in sintesi, vengo "contagiata".
Questi sono due sogni nello specifico che ho fatto in questo periodo, ma in realtà molto spesso mi capita di sognare la fine del mondo o situazioni di allarme di massa, sempre in modo diverso: una volta sono i vampiri, una volta è una malattia o una catastrofe naturale, ecc.
Mi piacerebbe tanto sapere che significato potrebbero avere dei sogni così "forti" perchè mi viene da pensare che il messaggio che portano sia tanto forte quanto il sogno.
La ringrazio in anticipo,
Violetta

Sembrano di nuovo dei film,

Sembrano di nuovo dei film, anzi dei serial..., come se Lei scrivesse una quantità di sceneggiature che poi "si proietta" nei sogni, distribuendo le parti a vari personaggi.
L'ultima scena richiama alla mente il film di Polansky, "per favore non mordermi sul collo"..., in cui lei appunto è 'contagiata'.
Come dice Lei sono scenari apocalittici, ma non mi fa l'impressione che ne sia angosciata, ...
Però da sveglia ha un fondo di inquietudine pensando a un messaggio 'forte' che teme di non capire, e quindi di venire sorpresa da qualche evento sgradevole. C'è forse qualcosa cui cerca di non pensare?

Buongiorno Dottore, la sua

Buongiorno Dottore, la sua risposta mi fa sorridere e ora le spiego perchè: sono stata diverse volte in cura per superare i miei problemi d'ansia quindi, come potrà immaginare, c'è sempre qualcosa a cui cerco di non pensare!
Purtroppo il mio essere ansiosa mi porta a tentare di omettere dalla mia mente alcuni pensieri,che quando arrivano, prontamente metto da parte.
Ora, anche mentre le scrivo, continuo a cercare di non pensare a tutto ciò che dovrei fare e che penso non riuscirò ad affrontare, perchè oltre essere ansiosa sono anche pessimista e autodistruttiva nei miei confronti.
Probabilmente il metodo "non pensarci" non è il più costruttivo, anche perchè se ci penso razionalmente so che se decido di non pensarci sarà ancora peggio...Come dovrei affrontare la situazione secondo Lei?
La ringrazio moltissimo per il tempo, i consigli e per aver creato questo portale!
Violetta

Se crede e se è interessata a

Se crede e se è interessata a un consulto più ampio non solo per i sogni, può 'trasferirsi' nel settore consulti per adulti e continuare lì, solo per chiarezza 'editoriale', senza alcun particolare impegno.
drGBenedetti

AVVISO IMPORTANTE: i consulti on/line hanno solo valore di consigli e non intendono sostituire in alcun modo la visita medica o psicologica diretta.
_____________________________
ATTENZIONE : si chiede gentilmente a tutti gli utenti del sito di mandare un breve aggiornamento sul consulto effettuato. In questo modo sarà possibile avere un riscontro a distanza della correttezza delle risposte date. I risultati verranno pubblicati sul sito. Grazie Vedi

P.IVA : 01496010537
dr Gianmaria Benedetti - Firenze, via S Reparata,69 - Ordine dei medici (FI) n.4739

NB questo sito recepisce le linee di indirizzo dell' Ordine dei medici di Firenze sulle consulenze mediche on line.
Si dichiara sotto la propria responsabilità che il messaggio informativo è diramato nel rispetto della linea guida approvata dallo stesso Ordine.

Questo sito non costituisce una testata giornalistica poichè viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può quindi essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. -

LEGGE SUI COOKIE
Questo sito fa uso di cookie tecnici. INFORMATIVA ESTESA

Risoluazione online delle controversie (Unione Europea)