Crea sito

ritardo nel linguaggio e socializzazione

Buongiorno Dottore,

Sono la mamma di .., 2 anni e 3 mesi e siamo reduci da una visita pediatrica effettuata ieri.
Il pediatra mi ha consigliato una visita da npi per escludere segnali di autismo (non so in quale forma) in quanto il bambino non socializza all’asilo nido e non parla in alcun modo. Si fa capire, è affettuoso, non é autolesionista, gli piace giocare a nascondino con me.
Durante la visita il pediatra era soddisfatto vedendolo giocare con dei cubi (ha fatto la torre e li ha incastrati) e le formine da inserire nell’apposito contenitore.
Hanno fatto finta di preparare da mangiare ed il bambino ha persino imboccato il dottore con il cucchiaino guardandolo negli occhi!
Il rammarico del pediatra, oltre all’assenza di linguaggio, è che se riesce in un gioco non gioisce né si arrabbia per il fallimento. Inoltre ha notato che a volte si tappa le orecchie e non risponde, lui sostiene si tratti di tic nervoso.
E’ figlio unico, io lavoro a ... (faccio la pendolare da...), la mattina lo preparo e il papà lo porta dalle nonne che lo accompagnano al nido e lo vanno a prendere alle 15:30.
Non ha cugini ed è sempre con noi adulti, ma il pediatra sostiene che avrebbe dovuto fare progressi al nido (lo frequenta da sett 2013).

Ho l'appuntamento la prossima settimana con il npi a ... ma mi chiedevo se Lei effettua anche visite a domicilio.
Cosa ne pensa del responso del pediatra? Può essere autistico?
Grazie infinite per una Sua risposta

Cordiali saluti

Dalla descrizione sembrerebbe

Dalla descrizione sembrerebbe solo un 'normale' ritardo di linguaggio, ma oggi temo che ci sia un 'protocollo' di screening per l'autismo imposto dalle autorità sanitarie in cui incappano rischiosamente una quantità di bambini .
C'è il rischio che vengano fatti test da cui i bambini risultano affetti da Spettro Autistico, e che si tratti invece di un errore.
Che dicono al nido?
Temo che abitiate a una distanza eccessiva per una visita domiciliare.
Cordialmente
drGBenedetti

Ritardo linguaggio e mancata socializzazione

Buongiorno Dottore,
La ringrazio per la celere risposta.
Un paio di settimane fa, durante un incontro con le maestre del nido (fissato singolarmente con tutti i genitori)ci hanno fatto notare che il bambino preferiva giocare da solo e non socializzava con i coetanei, a volte non rispondeva se chiamato. Gioca con lo scivolo, le macchinine, ma non si concentra sulle attività che propongono le maestre per esempio mettendoli tutti seduti a disegnare o a giocare con la plastilina e farina. Il bambino sembra che dopo un iniziale interesse, si alzi e vada a giocare con altre cose. Inoltre quando finisce di mangiare si alza e spesso corre nel refetorio. Mi chiedo se al giorno d'oggi non pretendano una così attenta partecipazione ed una concentrazione su tutto da parte di bambini di poco più di due anni.
Hanno evidenziato che è un bambino sereno, affettuoso, mangia dorme al nido ma si aspettavano una maggiore socializzazione visto che anche l'inserimento è andato bene. Mi hanno consigliato un consulto npi per il discorso socializzazione e per il fatto che non sempre si gira.
A me pare,senza nulla togliere ad eventuali disturbi che il bimbo possa avere,che L. abbia accettato passivamente di andare al nido quasi fosse una routine o un ualcosa che deve fare.
Il bambino a casa è allegro, non parla, ma a volte non si gira quando lo chiamiamo e sicuramente si stufa subito dei giochi.
La notte dorme dieci ore di fila, non ha risvegli, non è assolutamente aggressivo, ma avolte guardandolo mi sembra "indietro" nel modo di giocare rispetto ad altri bimbi della sua età?
Le chiedo, Dottore, secondo Lei il fato di non relazionarsi con i bimbi al nido può dipendere dal fatto che non parla?
Mi scuso per essermi dilungata ma ho cercato di esporLe il più possibile l'angoscia che sto vivendo. Sto facendo il conto alla rovescia per il consulto npi(mancano 5 giorni), consapevole di non dover prendere per oro colato il responso.
E' possibile fissare un incontro con Lei a Firenze?
Grazie ancora infinitamente e Le auguro una buona giornata anche se noi siamo disperati....
P.s.: usa ancora il ciuccio!

Ho visto bambino col ciuccio

Ho visto bambino col ciuccio ben oltre i sei anni...,
Datemi qualche informazione in più seguendo gli spunti del questionario.

Ritardo Linguaggio e socializzazione

Buongiorno Dottore,
Le invio il questionario comèpilato e nel ringraziarLa ancora per i lSuo prezioso aiuto Le auguro una buona giornata.
Cordiali saluti
S.

problemi in gravidanza nessuno

nascita
a che settimana 39
Parto cesareo per soffernza cordone all'ultimo momento
alla nascita : 2,700 kg
(eventuali curve di accrescimento epoche successive)……...
indice di Apgar ……./ ……….. durata del ricovero in ospedale 5 giorni

Primi mesi
allattamento: artificiale ………
svezzamento a che età 5 mesi facile
ritmo sonno veglia, orari - nei primi mesi tra una poppata e l'altra (circa 3 ore) dai 7 mesi tutta notte di sonno
eventuali difficoltà - nessuna
persone che lo accudivano - fiono ai 9 mesi la mamma e poi i nonni

epoca successiva
alimentazione buona sonno ottimo - orari e modalità (dorme nel suo lettino, si addormenta nel suo lettino in circa 20 minuti, ecc)
abitudini ( ciuccio, biberon, ) .....

sviluppo psico-motorio:
seduto da solo a che età - 6 mesi
primi passi da solo 12 mesi
capacità motorie attuali ottime
controllo sfinterico (pipì e popò) a che età ancona pannolino

interesse e curiosità verso le persone buono ma meglio con gli adulti
reazione di fronte a persone e ambienti nuovi normale
figure principali cui è attaccato mamma, papà, nonni , zia
reazioni alla separazione dai genitori tranquillo
rapporto con le persone, adulti buono/ottimo bambini - non socializza, non li cerca
comprensione delle cose e delle richieste buone
comunicazione dei suoi bisogni e desideri - a gesti/ assenza linguagio

sviluppo simbolico
linguaggio: assente
prime parole una parolina verso 1 anno (dammi ecc)
due parole insieme no
uso del no e del sì no
frase minima (verbo e sostantivo no

interesse e curiosità per gli oggetti
uso dei giochi ( gioco funzionale si imitativo a volte rappresentativo raramente )

disegno spontaneo
scarabocchio
attenzione nelle varie attività e interessi: breve comportamento
(capriccioso, tranquillo),
adesione a regole ottima, orari colazione con latte alle 7:40, pranzo al nido alle 11, merenda al nido h.15 e latte alle 17:30 a casa, cena h. 20
obbedienza agli adulti discreta
reazione a divieti pianto limitato a qualche secondo
capricci, bizze
paure, fissazioni - capricci di tanto in tanto
scolarizzazione
asilo nido si A che età quasi due anni Reazioni eventuali nessuna
Scuola materna …………….. eventuali difficoltà di inserimento, ambientamento............
Successive scuole ....... apprendimento ........ comportamento .........

Rapporti sociali, amicizie, attività extrascolastiche non abbiamo amici con figli, è figlio unico- non socializza con coetanei

Composizione familiare mamma papaà
altri conviventi (nonni, parenti, ecc) no
Organizzazione familiare per l'accudimento la mattina lo preparo alle 7.30 e il papà lo porta dai nonni che alle 9 lo accompagnano al nido. Lo vanno a prendere alle 15:30 fino alle 17:30 quando il papà torna mentre io (mamma )

modalità educative (permissive, ferme, severe, variabili, orari di sonno - dorme due ore al pomeriggio al nido (13/15) e la sera dalle 20:30 alle 7 del mattino dopo nel suo lettino. Si adatta facilmente ai cambiamenti nono stante gli abbiamo imposto una routine sugli orari.

Eventi particolari, cambiamenti, lutti, difficoltà, malattie di familiari, ecc - A novembre 2013 è morto il nonno paterno e la nonna materna è stata 1 mese in ospedale.
Visite mediche, ospedale, altro. no.....
Eventuali esami fatti e referti (Udito alla nascita)
..................

Le informazioni aggiunte non

Le informazioni aggiunte non mi danno ulteriori spunti. Mi sembrerebbe non avere caratteristiche tali da pensare all'autismo. L'autismo non cambia caratteristiche da un ambiente all'altro. Non potreste fare dei video del bambino mentre gioca, in relazione con voi, in casa, tranquillamente, e inviarmeli per email o metterli su youtube 'privatamente' dandomi l'accesso?
drGBenedetti

Ritardo nel linguaggio e socializzazione

Grazie infinite Dottore, è sempre molto disponibile.
Ci proveremo ma a casa ho qualche difficoltà con i video a causa di un pc un po' vecchio (ora scrivo dall'ufficio).
Farò del mio meglio. Secondo Lei il fatto che non parli è correlato alla scarsa socializzazione con i coetanei?
Grazie ancora, a presto

Ritardo linguaggio e socializzazione

Buongiorno Dottore,
Sono davvero terrorizzata, oggi abbiamo la visita dal npi e non so davvero cosa aspettarmi. In questo periodo non faccio altro che leggere e leggere su Internet creandomi un'angoscia ancora più grande.....
Scusi lo sfogo ma non so più cosa pensare...

visite npi

Buongiorno dottore,
Torno a scriverle dopo mesi di distanza per aggiornarla sulla nostra situazione.
Ad aprile ci siamo recati da un npi privatamente il quale non ha riscontrato nulla di neneurologico al nostro luca e ci ha consigliato la presa in carico alla Asl per l'Itera della logopedia.
A ottobre siamo tornati privatamente dello steso in quanto i tempi della struttura pubblica sono un Po lenti.
Ha riconfermato le stesse identiche cose di mesi prima, ovvero nulla di neurologico né autismo ,
Finalmente ci contatta la asl per la visita con npi che in 10 minuti ha azzardato l l'ipotesi di autismo perché il mio piccolo non l aveva considerata più di tanto che prima di una valutazione della logopedista era meglio effettuare "accertamenti" rivedendolo per almeno altre tre volte.
Luca h un ritardo evidente del linguaggio ma non vedo proprio nulla di autistico !!!
Ha consigliato inoltre una ECG con privazione del sonno ed esamedel sangue genetici. Ma a cosa servono? Quali patologiepotrebbero rilevare? Mi aiuti perché non so più a chi credere.
Grazie
Un caro saluto

Mi sembra che il npi privato

Mi sembra che il npi privato dica cose simili a quanto scrivevo io. Gli esami sono quelli che si fanno nel sospetto di malattie cerebrali che possono causare ritardi mentali o autismo.
Forse se la npi rivede il bambino non mi sembra male, può darsi che modifichi la sua impressione, certo ci vorranno più di dieci minuti per superare la legittima diffidenza e ritrosia del bambino.
Ricambio il saluto

Grazie Dottore, sempre molto

Grazie Dottore, sempre molto presente!
Vorremmo fissare una visita con Lei ed il nostro bambino, noi abitiamo in Emilia, dove riceve abitualmente? La NPI della Asl non ci ispira alcuna fiducia!
Grazie ancora
Un caro saluto

Mi dispiace per i servizi

Mi dispiace per i servizi sanitari, è un problema crescente; trovate i miei recapiti in 'contatti', qui a destra.
Ricambio il saluto

AVVISO IMPORTANTE: i consulti on/line hanno solo valore di consigli e non intendono sostituire in alcun modo la visita medica o psicologica diretta.
_____________________________
ATTENZIONE : si chiede gentilmente a tutti gli utenti del sito di mandare un breve aggiornamento sul consulto effettuato. In questo modo sarà possibile avere un riscontro a distanza della correttezza delle risposte date. I risultati verranno pubblicati sul sito. Grazie Vedi

P.IVA : 01496010537
dr Gianmaria Benedetti - Firenze, via S Reparata,69 - Ordine dei medici (FI) n.4739

NB questo sito recepisce le linee di indirizzo dell' Ordine dei medici di Firenze sulle consulenze mediche on line.
Si dichiara sotto la propria responsabilità che il messaggio informativo è diramato nel rispetto della linea guida approvata dallo stesso Ordine.

Questo sito non costituisce una testata giornalistica poichè viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può quindi essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. -

LEGGE SUI COOKIE
Questo sito fa uso di cookie tecnici. INFORMATIVA ESTESA

Risoluazione online delle controversie (Unione Europea)