Crea sito

Spasmi nel sonno

Salve Dottore,
Le mando una mail per allegargli il video degli spasmi nel sonno di mia figlia di 17 mesi.
Viviamo in Spagna, siamo in questo momento in ospedale perché mia figlia ieri notte ha avuto questi spasmi per circa 2 ore a intervalli di 30 secondi. La neurologa ci ha detto che secondo lei si tratta di mioclonie infantili e che é conveniente fare l'encefalograma.
Siamo molto preoccupati, per la possibilitá che abbia un cuadro epilettico.
La bambina , ad aprile scorso sempre durante il sonno, ebbe spasmi simili durante la siesta pomeridiana. Non credemmo fosse niente di serio, peró ieri sera ripetendosi abbiamo deciso di andare in ospedale.
X é nata di parto naturale senza complicazioni, con peso 3,2kg e 49 cm di altezza. Cresce peró con un percentile basso ( 3, anche se costante). Noi siamo entrambi circa 1,60m, quindi ci sembrava plausibile fosse piccolina. Adesso pesa 8,7 kg ed é 75cm.
Mangia pochissimo e la notte si sveglia spesso perché prende ancora il seno e non vuole assolutamente né ciuccio ne biberon di latte.
Come forza fisica, posso dire tranquillamente che ne ha per tre! E' super attiva e perfettamente in linea con lo sviluppo sia motorio che psichico. Per via del basso percentile di crescita il pediatra ci mandó una vitamina (viternum) per stimolare l'appetito e il sonno. La prende da una settimana e crediamo la stesse prendendo anche ad aprile. La neurologa gliel'ha tolta perché crede possa essere relazionata agli spasmi.
La prego di darci una sua opinione.
Un cordiale saluto e complimenti per il suo impegno.

Non conosco quella medicina,

Non conosco quella medicina, ma ho trovato che è un antiistaminico e antiserotoninergico, quindi in teoria può avere effetti a livello del sistema nervoso centrale. Non so se sono conosciuti effetti collaterali di tipo neurologico, ma anch'io la sospenderei e invece affronterei la fase di svezzamento, perchè forse con un'alimentazione adatta la bimba potrebbe crescere di più. Fare un eeg anche nel sonno è sicuramente indicato, senza anticipare i risultati e senza fasciarsi la testa prima del tempo.
Non c'erano allegati alla email, quindi non ho visto gli spasmi, me li rinvii.
drGBenedetti

Salve Dottore, in allegato il

Salve Dottore, in allegato il video dove si vede uno degli spasmi. Tenga in conto che li ha avuti nel sonno per circa 2 ore a intervalli di 30 secondi circa.
Per la questione dello svezzamento, siamo ansiosi di riuscirci, anche perchè la mamma è esausta di allattarla. La sua pediatra però ci ha consigliato, visto che mangia poco e siccome va all'asilo e capita che si ammala, di approfittare del latte materno per alimentarla. Inoltre va considerato che non ha mai voluto ne ciuccio ne biberon e neppure pappine con latte. Come gli diamo il latte al momento che la svezzeremo? Ci può inoltre consigliare la migliore tecnica per svezzarla?
E' una bambina molto attiva e nervosa, abbiamo provato a svezzarla ma è una cosa disumana, piange o meglio grida per ore consecutive, e per motivi d lavoro o che non si alimentava, abbiamo dovuto rinunciare. In questo periodo siamo un po' più liberi e pensavamo di svezzarla, ma siamo in ospedale per gli spasmi, dove per altro ha appena preso una gastroenterite.
Scusi se le chiedo più consigli alla volta, per ora penso che la cosa più importante sia la valutazione degli spasmi.
Grazie ancora
Cordiali saluti

Ho visto il breve filmato con

Ho visto il breve filmato con uno degli spasmi degli arti inferiori, rannicchiati improvvisamente insieme mentre dorme, per un attimo ... Non saprei dire. E' importante fare l'eeg e poi vedere se si ripeteranno ancora dopo tolto il farmaco.
Per il resto a quanto descrivete se lo sviluppo non presenta problemi non vorrei che fosse una bambina 'viziata', capricciosa, che non vuole cambiare abitudini.
Mandatemi qualche notizia in più sullo sviluppo e sulla situazione, seguendo il questionario.

AVVISO IMPORTANTE: i consulti on/line hanno solo valore di consigli e non intendono sostituire in alcun modo la visita medica o psicologica diretta.
_____________________________
ATTENZIONE : si chiede gentilmente a tutti gli utenti del sito di mandare un breve aggiornamento sul consulto effettuato. In questo modo sarà possibile avere un riscontro a distanza della correttezza delle risposte date. I risultati verranno pubblicati sul sito. Grazie Vedi

P.IVA : 01496010537
dr Gianmaria Benedetti - Firenze, via S Reparata,69 - Ordine dei medici (FI) n.4739

NB questo sito recepisce le linee di indirizzo dell' Ordine dei medici di Firenze sulle consulenze mediche on line.
Si dichiara sotto la propria responsabilità che il messaggio informativo è diramato nel rispetto della linea guida approvata dallo stesso Ordine.

Questo sito non costituisce una testata giornalistica poichè viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può quindi essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. -

LEGGE SUI COOKIE
Questo sito fa uso di cookie tecnici. INFORMATIVA ESTESA

Risoluazione online delle controversie (Unione Europea)