Crea sito

mio figlio ha 25 mesi e non parla .

gentile, dottor Gianmaria Benedetti
Ho un figlio di 25 mesi, che non parla , ovvero dice pochissime parole, come; " mamma, papa',ciao, no, cos'è, cos'è questo oppure e questo cos'è" (indicando un oggetto ) , quando usa il no per lui e come se fosse si .
inoltre dice raramente i numeri come " uo (1) que ( 2) que (3) quaquo (4) quique ( 5 ) . adesso a imparato a dire "che c'è " di piu' lo dice quando lo guardo o ad esempio se c'e la tv spenta e vede il suo viso e corpo riflessi risponde che c'e pensando che fosse un altro bambino credo .
inoltre e' un bambino molto vivace , a volte anche un po' troppo , corre gira nel tavolo , lancia i giochi . butta le sedie per terra , ovviamente ci sono momenti che sta un po' piu ' calmo altre meno , spesso si avvicina e vuole le coccole, e mi bacia braccio , viso
ecc. o qualche carezzina in visino , quindi che dire e affettuoso spesso , a volte anche con il padre gli fa le coccole ,quando sente la musica o canzoni spesse volte balla muovendo le braccia o le mani , quanto gli canto una canzone a volte lui inizia a cantare a modo suo tipo aaa llalaaa muovendosi come se vuole ballare. Ha una buona memoria, esempi : si ricorda dove sono i biscotti o altro anche se lo a visto una volta se andiamo in luogo o in un centro commerciale, si ricorda dove sono i giocatoli o le giostre . ama molto i giocatoli e giostre . a volte lo portiamo nei baby parking , dove lui corre gioca , poi c'e un gioco una specie di tubo di stoffa dove i bambini entrano ed escono dal' altra parte , lui ci giocava in modo corretto , a visto gli altri bambini piu' grandi tipo 5 o anche 7 anni o piu' e lui imitava , dove i bimbi si arrampicano lui si arrampica gioca a rincorressi con bambini. qualche bimbo lo stuzzicava tipo solletico lui rideva e scapava ecc. e guardava se lo seguivano era contento . ultimamente quando vede bambini li tira e vuole giocare con loro , ad esempio e capitato , l altro giorno che c'erano due bambine piu' grandi e lui gli a dato la sua macchinina, perche voleva stare vicino a loro , spesso vuole giocare con me vuole che mi metto a terra a giocare con le macchinine o disegnare o altro e lui vuole che scrivo e disegno ecc. il mio dubbio dottore e' questo
1) il bambino non parla ( solo quelle poche parole) li pronuncia solo quando gli va ma capita spesso.
2) e troppo vivace si arrampica , prende le sedie e sale sul tavolo , corre intorno al tavolo, gli piace rotolarsi per terra, ovviamente gioca anche con i giocattoli a volte gli striscia nel muro come macchinine o camion ma non sempre questo lo fa da qualche settimana o poco piu ma li usa anche in modo corretto spingendo con le mani e le fa camminare
3) non ascolta per niente o raramente , poche volte esegue gli ordini . qualche volta mi da una mano a sistemare i giochi che ha buttato a terra ma non sempre ,
4) quando lo chiamo se e troppo distratto o concentrato ad una attivita' che svolge , o guarda la tv non si gira
altre volte capita si gira se viene chiamato ma non sempre.
5)non sta attento , o se lo fa per poco tempo da un 1 minuto massimo casi rari 5 minuti a volte poco piu' , se devo attirare la sua attenzione devo fare le faccie buffe e lui ride o guarda con piacere. ( guando era piccolo che aveva 10 mesi ancora non camminava era un po vivace ma stava molto piu' fermo rispetto ad ora e riuscivo a farmi guardare di piu negli occhi . quando inizio a camminare, il contatto occulare c'e sempre ma molto meno . potrebbe avere lo spettro autistico o altro .. ?

grazie, coordiali saluti .
gravidanza: ipermesi gravidica per tutti i 9 mesi fino al parto .
NASCITA: Nato a 39+3 , con parto cesareo d'urgenza, peso 3120, lunghezza 51 , circonferenza cranica 33,5 , apgar 1 min: 7 apgar 5 min: 8
manovra di ortolani : negativa
esami lab o strumentali:
il giorno della nascita EMOCROMO , creatinina nella norma
dopo 3 giorni emocromo, elettroliti, creatinina ,pcr nella norma.
PRIMI MESI: nutrito solo con latte artificiale, a 4 mesi inizio svezzamento con crema di riso e un pizzico di biscotto, in seguito, brodo vegetale e semolino ecc. carne e pesce omogenizzati, verso i 9 mesi inizio di cibi solidi gia aveva alcuni denti ( primo dente verso 4 mesi circa ) gia nei primi mesi guardava e sorrideva , se gli passavo un oggetto in alto alzava gli o occhi o la testa o se in basso abbassava gli o occhi o testa e stessa cosa se l' oggetto andava a sinistra o a destra si girava , prima lallazione verso i 5 mesi circa
linguaggio: prima parola verso tra i 6 e i 7 mesi la prima e stata la parola mamma e subito dopo pochi giorni papa'. a 7 mesi iniziava spostarsi da solo ad esempio se era nella culla o sul letto sempre vicino a me o al padre e lui strisciava , oppure nel tappetino , a 9 mesi imparo a gattonare e dopo qualche settimana circa andava anche veloce, a stare seduto da solo verso tra gli 8 mesi e mezzo circa , indicava gli oggetti gia dai 6 mesi o poco prima.
sviluppo psico motorio: nei primi mesi fino a 6 mesi in braccio o passeggino , dai 7 mesi box e spesso sul tappetino , attualmente cammina corre , si arrampica sui mobili
porta ancora il pannolino ( se deve fare la popo si mette in un angolo o spesso sotto il tavolo)
relazione e comunicazione: primi sorrisi i primi mesi ,gia dal primo mese interessi agli oggetti gia dai 3 mesi ,
razioni a persone e ad ambienti nuovi per i primi 7 mesi nessuna tranquillo compiuti gli 8 mesi inizio a spaventarsi del pediatra e di qualsiasi altro medico , divento piu' timido
facilita' a consolarlo a volte si altre no , situazioni famigliari : mamma e papa'
chi comanda io e mio marito , ma non siamo genitori severi quanto e no e no e quanto e si e si , tempo tv : tra i 2 ore e 3 ore circa non ad orario continuato spezzettato , tablet mezzoretta o poco meno questo da qualche settimana gli faccio vedere il trenino bob o altro simile
EVENTI PARTICOLARI : ANALISI emocromo nella norma e visita ortopedica da ritornarci fra qualche mese per via di una tibia leggermente storta , sta assumendo la vitamina d ( che crescendo passera )
linguaggio : pocchisisme parole , uso del no del si una spesso il no ,
verbo e sostantivo no
due parole . solo "cos'e questo " e poi altre poche parole singole come sopra elencate .
mamma papa' ciao no , quando sta uscendo con noi oppure va dalla nonna materna che abita attacata lui a volte saluta ciao a voce e con la manina , questo gia lo faceva 12 mesi e anche poco prima , alcuni volte chiacchiera a modo suo ma non si capisce tra cinese giappone e turco ecc. interessi e curiosita per gli oggetti sempre quasi sempre , se vede un tappo lo vuole se vede la penna la vuole ecc vuole tutto se io mangio lui vuole mangiare , se i prendo un biscotto o mio marito lui urla e lo vuole se lui gia ha i l biscotto in mano vuole il mio e il nuovo , ho il mio piatto di pasta lui vuole la mia anche se lui c'e la uguale vuole sempre la mia ecc. se vuole un oggetto quando non camminava indicava con il dito o mano adesso se lui non riesce a prenderlo indica con mano e o dito e se riesce lo prende lui direttamente arrampicandosi o spingendo i talloni , si ricorda dove sono gli oggetti o cose da mangiare e apre lo sportello dove teniamo la bottiglia del acqua lui apre prende la bottiglia il biberon e in dica con il dito e dice aaa eeee vuol dire riempi il biberon con l' acqua. e se non si accontenta subito urla . i giocattoli li usa normalmente fa scorrei le macchinine o camioncini , con le struzioni costruisce tipo torre ecc a volte li mette i n fila ma non sempre , a i pupazzi e gli da il biberon , l altro giorno mangiava una brioche e un pezzo gli e la data in bocca al pupazzo e faceva au amu amu , gioca al gioco del telefono che parla e dice ciao be ciao e poi parole incomprensibili , poi gioca a far finta di bere il caffe se vede una tazza o un tappo che assomiglia ad una tazza lui fa finta di bere facendo questo rumore ssusss il rumore del sorso . a volte imita nei giochi altre no
disegno : pastici come scarabocchi , linee e qualche cerchietto . scrive sia ne foglio e per terra , ultimamente anche nei muri anche se aveva i fogli . reazione al distacco con i genitori se sta da mia madre e tranquillo , a l' asilo nido primo giorno tranquillo secondo giorno pianti ma non subito dopo che ero andata via. ( ero andata via dopo mezzora o poco piu' avevo chiamato se era tutto ok la maestra si e tutto o k , ma dopo che chiudiamo mi richiamo dopo forse 10 minuti circa che il bimbo piangeva andiamo li e mi spiegano cosa era successo , siccome avevo chiamato e c' era il bimbo li , una maestra disse chi era la mamma , lui capi che ero stata io ha chiamare e quindi non ero li e pianto ) abbiamo fatto un mese di prove niente di niente , ovviamente non ero andata via di nascosto gli o dato il bacino ci vediamo dopo gli o detto . non interagiva con altri bimbi , m,a se andiamo in altri posti parco giochi , baby parking li gioca tranquillo , a volte solo altre anche con bambini capita accarezza qualche bambino .
con gli adulti con alcuni gli sorride ma solo a pochi , altri non li guarda tranne se fanno qualche smorfia allora si , con i bambini guarda a tutti devo dire ultimamente se avvicina spesse volte e attratto da bimbi piu grandi tipo dai 3 in sui .
da qualche giorno fa con la bocca chiusa il rumore tipo ummm ummm . a volte si tappa le orecchie e fa rumori con la bocca.

spero di non essermi dimenticata niente , purtroppo devo essere molto veloce nel scrivere il bambino inizia a toccare il pc .

Lo 'spettro autistico' non si

Lo 'spettro autistico' non si può 'avere': è come una libreria in cui qualcuno ha deciso che vengano messi tutti i libri mettiamo che vanno dal blu al verde al giallo al rosso, ecc, cioè secondo lo 'spettro visivo', che è poi la sequenza dei colori dell'arcobaleno. Allora un libro rosso non ha lo 'spettro visivo', semplicemente viene messo nello scaffale dei libri rossi della libreria.
Per i bambini con qualche difficoltà o ritardo o anomalia di sviluppo qualcuno ha deciso che vengano classificati nello 'spettro autistico', cioè ha chiamato così l'insieme in cui collocare tutti questi bambini, con qualche differenza fra loro di gravità maggiore o minore in base ai punteggi di certi test. Mettono quindi le loro cartelle in questi scaffali della libreria 'spettro autistico'. Più che uno 'spettro' rischia di diventare un 'fantasma', un incubo... E' una terminologia e un concetto a mio avviso, e non solo mio, profondamente sbagliati, perchè fanno di tutte le erbe un fascio e seminano confusione e terrore, senza aiutare a capire cause e motivi e a indicare rimedi. Speriamo che si cambi in fretta, come all'estero si comincia a fare.
Riguardo al suo bambino mi sembra che abbia solo un modesto ritardo del linguaggio che a 25 mesi non è una cosa problematica, mentre può esserlo la sua iperattività e il suo non dare retta agli adulti ( mi sembra che un po' 'comandi lui', e non voi, come dite...), perchè ciò può ritardare lo sviluppo e l'apprendimento anche del linguaggio e portare a problemi di comportamento.
Mi sembra che le sue capacità siano normali - per quanto si può dire a distanza, sulla base delle vostre informazioni - ma probabilemte ci sono alcuni aspetti da migliorare nelle norme educative e nel modo di gestirlo. L'asilo nido potrebbe aiutare in questo, nell'imparare a rispettare le regole e i limiti sociali e a dare retta agli adulti. Probabilmente andrebbe ritentato di mandarlo, gestendo bene il primo periodo per aiutarlo a sopportare la separazione dai genitori e il distacco e l'ambientamento,con l'aiuto delle educatrici. Anche in casa forse dovreste cercare di trovare migliori modi di gestirlo mettendo regole e limiti, non solo allo scrivere fuori dal foglio su pavimento e pareti..., altrimenti la situazione diventa un caos in cui nessuno capisce più nulla.
Se vuole descrivere di più la vostra situazione e organizzazione familiare e i vostri modi, magari si può trovare qualche indicazione anche da qui.

AVVISO IMPORTANTE: i consulti on/line hanno solo valore di consigli e non intendono sostituire in alcun modo la visita medica o psicologica diretta.
_____________________________
ATTENZIONE : si chiede gentilmente a tutti gli utenti del sito di mandare un breve aggiornamento sul consulto effettuato. In questo modo sarà possibile avere un riscontro a distanza della correttezza delle risposte date. I risultati verranno pubblicati sul sito. Grazie Vedi

P.IVA : 01496010537
dr Gianmaria Benedetti - Firenze, via S Reparata,69 - Ordine dei medici (FI) n.4739

NB questo sito recepisce le linee di indirizzo dell' Ordine dei medici di Firenze sulle consulenze mediche on line.
Si dichiara sotto la propria responsabilità che il messaggio informativo è diramato nel rispetto della linea guida approvata dallo stesso Ordine.

Questo sito non costituisce una testata giornalistica poichè viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può quindi essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. -

LEGGE SUI COOKIE
Questo sito fa uso di cookie tecnici. INFORMATIVA ESTESA

Risoluazione online delle controversie (Unione Europea)