Crea sito

Bimba di nove anni ribelle e intrattabile

GENT.MO DOTT. SONO MAMMA DI DUE BAMBINE DI 9 E 5 ANNI.LE SCRIVO PERCHE' VORREI ALCUNI CONSIGLI : LA MIA PRIMA BIMBA E' SEMPRE STATA UN PO' RIBELLE SIN DA PICCOLISSIMA QUANDO PER VESTIRLA A TRE ANNI DOVEVA DECIDERE LEI I VESTITI DA INDOSSARE. IO A VOLTE L'HO ASSECONDATA MA ALTRE LE HO IMPOSTO LE MIE SCELTE. PREMETTO CHE A SCUOLA HA BUONI RISULTATI E ANCHE NEL RAPPORTO COMPAGNI/INSEGNANTI NON C'E' MAI STATO NESSUN PROBLEMA. A CASA E' UN INFERNO : AL MATTINO DEVO SEMPRE SCULACCIARLA PERCHE' PERDE UN SACCO DI TEMPO PRIMA DI LAVARSI (SEMBRA CHE LO FACCIA DI PROPOSITO). SE LEI AVANZA UNA PROPOSTA E LE VIENE DETTO NO SPIEGANDOLE COMUNQUE LA MOTIVAZIONE , INIZIA AD INVEIRE CONTRO ME O MIO MARITO ESAGERANDO NELLA REAZIONE E DICENDOCI ANCHE PAROLACCE E NONOSTANTE LE DICIAMO CON LE BUONE DI SMETTERLA LEI CONTINUA FINCHE' PERDIAMO LA PAZIENZA E LA PICCHIAMO (COSA ORRENDA MA A VOLTE NECESSARIA) IO CAPISCO CHE IN QUESTE SUE REAZIONI POSSA ESSERCI L'INCAPACITA' DI GESTIRE LE SUE EMOZIONI MA COME POSSIAMO AIUTARLA? BISOGNA RICORRERE AI CASTIGHI? MA ANCHE QUELLI NON FUNZIONANO. MI DIA LA PREGO DEI CONSIGLI. GRAZIE IN ANTICIPO E SPERO DI RICEVERE AL PIU' PRESTO I SUOI PREZIOSISSIMI CONSIGLI. UNA MAMMA IMPOTENTE...

Mi sembra che siate un po'

Mi sembra che siate un po' alle perse con la grande, che sembra vi abbia dato filo da torcere fin dall'inizio.
A quanto dice i problemi sono solo a casa, fuori ha un normale comportamento e va anche bene a scuola. Meglio così: però è un problema ovviamente che la vita in casa sia così conflittuale.
Non dice niente del rapporto con la sorellina e della reazione alla sua nascita: è probabile che qualcosa sia andato storto nel fare posto a tutt'e due le bambine. Ricorrere ai castighi e peggio ancora alle botte come descrive è non solo sbagliato ma inutile, probabilmente, anche se ovviamente bisogna che recuperiate voi genitori le redini e il volante della situazione.
Difficile dire di più, con i pochi elementi che mi dà. Ma il mio sospetto è che le vostre modalità di gestione familiare possano essere un po' disfunzionali (spero non vi offendiate, è quasi la regola, nessuno è perfetto...).
Provate a descrivermi l'organizzazione e il funzionamento della famiglia e qualche episodio in particolare, anche se ormai vi sembra che sia sempre la stessa cosa.
La bimba sembra fare apposta, dice, è probabile che sia così, inconsapevolmente, bisogna cercare di non cadere nella trappola e di trovare dei modi di reagire ed educativi già preparati in modo da non farsi sopraffare dalla rabbia. Inoltre cercate di parlare fra voi genitori e di gestire insieme le cose.
Attendo altre notizie (ma per favore in carattere minuscolo, è meno faticoso da leggere...)
Cordialmente
dr GBenedetti

Gent.mo Dott.re...rieccomi.

Gent.mo Dott.re...rieccomi. Sono la mamma di quella bambina ribelle di 9 anni. Provo ad inquadrare meglio la situazione come da lei richiesto. riguardo la nascita della sorella non sto a dirle che tutto è filato liscio ma anzi da subito ha mostrato una forte gelosia che comunque è stata nella norma. Tutt'ora mi rendo conto che a volte la grande voglia imitare comportamenti della piccola. Le aggiungo inoltre vergognandomene un po' che la grande dorme nel lettone con me mentre mio marito dorme con la piccola in cameretta. So benissimo che è deleterio per la formazione della sua personalità ma sinceramente non riesco a dormire con mio marito che russa...Insomma spero di averle dato qualche indicazione in più...Non spero che lei possa sradicare i problemi, ma spero che possa darmi un consiglio su come possiamo rimettere a posto i ruoli o meglio far capire alla grande che noi siamo i genitori e lei deve rispettarci e obbedire maggiormente. Grazie e buon lavoro

Nel mio modo di lavorare

Nel mio modo di lavorare io comincio intanto a cercare di individuare eventuali disfunzioni in famiglia e provare a vedere cosa succede se si cambia un po': qui lei spiattella pari pari una discreta disfunzione, che si realizza la notte nei posti a dormire ma che forse rappresenta anche un problema più ampio. In pratica di notte la struttura della famiglia si sovverte: invece che esserci una coppia di genitori(& coniugi) al loro posto e le figlie al loro, in camerina, si vengono a formare due 'strane coppie', madre e figlia nel lettone e padre e figlia piccola in cameretta. E poi dice che il motivo è che suo marito la disturba russando...
Non sarà sradicare i problemi, ma io vedrei qui l'urgenza di rimettere le cose a posto, chiarendo le questioni fra i genitori che non dormono insieme e ridando il posto giusto ai diversi componenti della famiglia. Io faccio spesso l'esempio della barca: se i pesi sono messi in modo sbagliato, la barca naviga inclinata, ed è normale che i passaggeri siano scomodi e storti. Ma avrebbe poco senso raddrizzare i passeggeri invece che la barca.
Mi sembra proprio il caso di chiarire fra di voi le cose e di rimetterle a posto. Intanto questo, poi vedremo il seguito.
Cordialmente
dr GBenedetti

AVVISO IMPORTANTE: i consulti on/line hanno solo valore di consigli e non intendono sostituire in alcun modo la visita medica o psicologica diretta.
_____________________________
ATTENZIONE : si chiede gentilmente a tutti gli utenti del sito di mandare un breve aggiornamento sul consulto effettuato. In questo modo sarà possibile avere un riscontro a distanza della correttezza delle risposte date. I risultati verranno pubblicati sul sito. Grazie Vedi

P.IVA : 01496010537
dr Gianmaria Benedetti - Firenze, via S Reparata,69 - Ordine dei medici (FI) n.4739

NB questo sito recepisce le linee di indirizzo dell' Ordine dei medici di Firenze sulle consulenze mediche on line.
Si dichiara sotto la propria responsabilità che il messaggio informativo è diramato nel rispetto della linea guida approvata dallo stesso Ordine.

Questo sito non costituisce una testata giornalistica poichè viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può quindi essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. -

LEGGE SUI COOKIE
Questo sito fa uso di cookie tecnici. INFORMATIVA ESTESA

Risoluazione online delle controversie (Unione Europea)