Crea sito

disturbi spettro autistico

Buongiorno dottore, le scrivo per mio figlio di 21 mesi.
Oggi ho fatto visita neuropsichiatra terminata con la diagnosi in oggetto.
L ho fatta fare su suggerimento d consiglio di MIS cognata e nipote..
Ho da poco avuto una bambina e in ospedale quando mio figlio r il fratellino sono venuti sono rimasta scioccata dal suo sguardo assente e dal fatto che non mi abbia fatto alcuna festa. Io in 14 GG di ricovero x l ittero della sorellina ho iniziò a pensare.
Il piccolo x 14 notti non ha dormito. Era intrattabile non stava c. Nessuno e gridava. Tornata a casa si è tranquillizzato e tornato il rapporto che avevamo. Xo il bimbo non risponde se chiamato x nome. Da qualche GG ho stacca. la TV davanti cui c stava gran parte a vedere cartoni dal box. Capisce le scene, salta se i personaggi saltano, ride se c è una scena divertente. Anche se mi hanno cons l esame uditivo so che c . Sente xke dovunque si trovi se mettiamo una musichetta che gli piace lyi ride e trova la fonte d origine.. Il medico lo chiamava e lui nn di girava. Ce lo ha fatto mettere a terra senza scarpe e lui ha iniz a girare guardando la stanza e andando avanti e indietro. C ha detto il Dott che è un atteggiamento d isolamento ma a casa non lo fa. A casa gioca, sa far andare avanti e indietro le macchinine facendo brum, scrive cn la penna sulla lavagnetta magnetica. prende i colori toglie il tappo e scarabocchia. Gioca cn giochi elettronici che suonano e si illuminano. Fa finta d telefonare co. Telecomando o telefono alla orecchio. Tira la palla giocando. Lo sguardo lo tiene ma non CN tutti. Xn chi non conosce mette mani e sugli occhi e cerca me o chi conosce. Da domenica ad oggi grandi progressi. Attacca le calamite sul frigo contando uno teee o certo a d contare scendendo le scale. Ama arrampicarsi su divano sedie e tavolo. Le costruzioni le stacca e attacca a pezzo a pezzo. è coccolone dolce. Ora che c è la sorellina piange ad ogni suo gemito e chiede d venire in braccio. Anche d notte se lei ga un minino suono di sveglia e piange. Da quando è arriva la sorella cerca d catturare l attenzione del fratello d 4 anni toccandolo sorridendo gli e abbracciandolo. Poi va a prendere i suoi giochi e le butta a terra ridendo XK il. Fratello non vuole. Dobbiamo far fare terapia psicomotoria e i tempi d attesa sono due o tre mesi o anche più. Il bimbo non parla dice mamma papa bua ca ca x fare ciao ciao e accomp da manina. Acca x dire acqua. Ha due peluche preferiti che abbraccia facendo miao e che dormono CN lui. Dovremo fare dei test al policlinico e esami genetici risonanza e altro. Ciò che io vorrei è che tutto cio possa servire a fare andare via lo spettro autistico. Lo stiamo facendo uscire spesso mettendolo lontano da box e tv. Prima d partorire lui era sempre solo con me che gli propone vo cibo acqua e quanti altro ad orari senza richiesto ma il dot dice che ciò non giustifica il fatto che lui non parli ancora. Mi può dire se conosce casi d bimbi che stavano nello spettro e ne sono venuti completamente fuori diventando normali? L asilo può aiutare? Grazie saluti

notizie in più

Guardando video e filmati fino a giugno era un bimbo diverso. Molto allegro. Indica. ogli qualcosa lui si girava a guardare. Ciao ciao lo faceva spesso anche se non richiesti quando vedeva che qualcuno se ne andava. Dal 3 giugno ogni settimana o ogni 10 GG andavo a Palermo x farmi seguire per il coombs positivo e ho iniziò a lasciare il piccolo con la nonna.
Ad agosto ho notato che non si girava se chiamato e non x avevo fatto caso prima.
E il 21 luglio ha fatto la terza dose dell esavalente. chissa xhe nn c sia un nesso
Oh come mi sento demoralizzata....

progressi di oggi

Il bambino ci sente benissimo. Già lo sapevo xke se anche è in un pt lontano e sente qualcosa di suo interesse scappa e trova la fonte sonora. Se i giochi interattivi parlanti non parlano sei mette a scuotere il gioco e fa una faccia e atteggiamento che lo fa capire. Ride ascoltando le canzoncine di un buffo camion parlante. Questo pom su suggerimento di una ragazza che lavora con persone autistiche ci siamo messe nel corridoio io il bimbo e mia nipote, unico posto privo di distrazione. Abbiamo preso un album con foto di famiglia CGE guardavamo dicendo, qui c è il nonno la nonna il fratellino angeli lo zio. Fai ciao s papa e lui lo faceva ogni volta, poi ricordavo delle cose buffe che lo zio faceva e che a lui piacevano tra cui il modo di parlare facendo la voce simile a una vecchia befans e lui a ridere. Poi dopo un po ha scovato lo zainetto del fratelli che ha attaccati un sacco d portachiavi e non è stato più al gioco. Tornati in salone in mezzo a mille distrazioni ho iniziò a chiamarlo Alessio con la voce da vecchia befana e aggiungendo una pernacchia. E lui anche facendo altro giù s ridere e voltarsi.l ho fatto per un lungo periodo e lui idem. Poi dopo tanto deve essersi stufato.
In aggiunta al suo schema: osservando filmati e foto d quando era più piccolo e fino lo scorso giugno è cambiato, a giugno c siamo separati le prime volte alla incirca una volta s settimana xke da messins andavo s Palermo x farmi seguire per il discorso del coombs x anti c. Prima d allora Mai stati divisi. Il 21 luglio terza dose esavalente che temiamo possa esserne causa. A fine settembre ha smesso di rovistare tra gli sportelli e oggi mia cognata ha ricordato che proprio in quel periodo il bimbo aveva buttato tante pentole rischiando d farsi male e KO zio lo aveva rimproverato facendolo piangere.
Quando lo imbocco lui si guarda le mani o le dita MS solo in quel frangente che ha le manine libere. Se deve prendere qualcosa cerca di farlo da solo cercando di arrampicarsi dappertutto
Non tutte le volte che gli dico d FARC ciao ciao lo fa

La diagnosi mi sembra proprio

La diagnosi mi sembra proprio esagerata, se è vero quello che Lei descrive. Succede spesso oggi che bambini considerati 'nello spettro autistico' poi ne escono. A mio avviso è un errore diagnostico e anche una terminologia sbagliata che serve solo a terrorizzare molti genitori senza motivo.
Mi sembra un bambino molto 'mammone' che ha reagito molto male all'assenza della mamma ma poi sembra essersi ripreso. Non parlare bene a 21 mesi non è una cosa patologica,
Io aspetterei qualche mese per vedere come va.
Datemi comunque qualche informazione in più seguendo questo questionario
Cordialmente

grazie

Ma il non girarsi se chiamato? Come si fa? Questo è ciò che mi preoccupa di più.
Cm oggi lo abbiamo portato a vedere il nido. C erano tutti bimbi della sua eta e lui si e' trovato a suo agio. Saliva sullo scivolo andava un po' avanti e indietro ma se si avvicinavano i bimbi nn scappava. Anche con le maestre e' stato buono l impatto. C e' andato anche in braccio. Grazie saluti, conpilero il form

questionario

problemi in gravidanza.............minacce d'aborto a 9 e 10 settimane

nascita
a che settimana …………38+1.
Parto ( naturale, cesareo, difficoltà)…………cesareo programmato…
alla nascita : peso, altezza, circonferenza cranica 2998 g 48 cm 33 cm
(eventuali curve di accrescimento epoche successive)……...ottima crescita
indice di Apgar …9…./ …10…….. durata del ricovero in ospedale……6 gg per test di coombs positivo, ittero 12 in terza giornata arrivato a 15 e poi sceso gradualmente da solo..

Primi mesi
allattamento: materno
svezzamento a che età …6 mesi e mezzo…… facile
ritmo sonno veglia, orari dormiva la notte ma molti risvegli per poppate frequenti, pisolino pomeridiano
eventuali difficoltà....
persone che lo accudivano mamma e talvolta papa'

epoca successiva
alimentazione..., sonno notte disturbato e pomeriggio , orari e modalità (dove dorme, come si addormenta, ecc)dormiva in culla, addormentato in passeggino
abitudini ( ciuccio, biberon, orsacchiotto, copertina, ecc) .....orsacchiotto

sviluppo psico-motorio:
seduto da solo a che età ....6 mesi e mezzo.
primi passi da solo........a 16 e mezzo
capacità motorie attuali....si arrampica sui mobili, dalla sedia al tavolo
controllo sfinterico (pipì e popò) a che età.....pannolino

interesse e curiosità verso le persone ..................guarda anche se non molto curioso
reazione di fronte a persone e ambienti nuovi...si guarda intorno esplorando e correndo avanti e indietro.
figure principali cui è attaccato........alla mamma e .peluche a forma di koala e topolino...abbraccai i peluche
reazioni alla separazione dai genitori.......pianto se si accorge. ma se in compagnia di nonni o di qualcuno di interessante nessuna reazione.........
rapporto con le persone, adulti ...... bambini.....richiede attenzione dal fratello di 4 anni e mezzo abbracciandolo e sorridendogli
comprensione delle cose e delle richieste non esegue ordini
comunicazione dei suoi bisogni e desideri amm per mangiare e cerca di prendere cio che vuole

sviluppo simbolico
linguaggio:
prime parole......mamma
due parole insieme ...no
uso del no e del sì ....a volte fa no con il capo
frase minima (verbo e sostantivo ).... no frase

interesse e curiosità per gli oggetti
uso dei giochi ( gioco funzionale .si...imitativo ..si telefona...rappresentativo )

disegno spontaneo
scarabocchio , si linee,no cerchi.no .. omino-testone .no .. figure, casetta, ecc no

attenzione nelle varie attività e interessi: breve si... lunga ....

comportamento
(iperattivo, capriccioso, tranquillo, ecc),tranquillo
adesione a regole, orari, limiti, se rimproverato piange buttandosi a terra sbattendo la testa e dicendo bua o dando una botta sul muro o pavimento
obbedienza agli adulti .....
reazione a divieti ....come sopra
capricci, bizze no
paure, fissazioni.... no

scolarizzazione
asilo nido …stiamo provando adesso, oggi primo g, andata bene nel senso che nn ha avuto reazioni di pioanto o di sconvolgimento……. A che età ……………. Reazioni eventuali ………….
Scuola materna …………….. eventuali difficoltà di inserimento, ambientamento............
Successive scuole ....... apprendimento ........ comportamento .........

Rapporti sociali, amicizie, attività extrascolastiche........non ha amicizie, ha rapporti solo con familiari. i nonni che vede si rado, quando li vede mette le manine sugli occhi e piange

Composizione familiare ……mamma papa fratellino di 4 anni e mezzo e sorellina di un mese………..
altri conviventi (nonni, parenti, ecc) ……no……
Organizzazione familiare per l'accudimento (orari dei genitori, nonnni, baby sitter, ecc),.......sempre mamma, tranne da quando è nata la sorellina, ora abbiamo a casa nella mattina sempre i nonni e spesso cuginetti
modalità educative (permissive, ferme, severe, variabili, orari di sonno, dove dorme, chi 'comanda',- nel senso di 'chi sta ai comandi' ecc .....)........., quando ha sonno strofina gli occhi e piange

Eventi particolari, cambiamenti, lutti, difficoltà, malattie di familiari, ecc....
Visite mediche, ospedale, altro...... guardando le foto fino a luglio sorridente e cercava piu contatto, poi abbiamo fatto il vaccino esavalente la terza dose, che abbia qualche colpa?
Eventuali esami fatti e referti (Udito, vista, eeg, rmn,...)udito alla nascita e prossimamente i potenziali evocati acustici
Altre osservazioni ……….gioca molto da solo. il fratellino nn gli permette di prendere nulla. lui allora ridendo gli butta a terra i giochi. prima faceva ciao ciao con la manina accompagnato da ca ca molto spesso ora solo se si insiste, era molto piu allegro
..................

disturbi spettro autistico

Salve dottore,
Non so se ha letto i miei interventi. Forse l ho tartassato un po troppo ma avevo interesse a sapere cosa ne pensasse. Ho compilato il modello di questionario e scritto dell altro. Forse ho sbagliato a dare titoli diversi ai commenti. Me ne scuso. Salut

Pardon...mi erano

Pardon...mi erano sfuggiti.
Gli elementi che mi ha dato non mi dicono molto di più di quanto ho già risposto. Se ha dei filmati, vecchi e nuovi, può mandarmeli per email, forse posso dire qualcosa di più.
Cordialmente

Salve dottore, Vorrei sapere

Salve dottore,
Vorrei sapere in base alle sue conoscenze, il xke chiamato x nome non si gira, specie se immerso in attività d interesse. Ultimamente sta capitando che mi ascolti se su arrampica sulla spalliera del divano e che scenda subito dopo il rimprovero.
Inoltre sta riprendendo curiosità x tutto.chiede d giocare ad essere rincorso sempre piu soesdo e ride da matti. che abbis avuto uns sorta d depressione da abbandono iniziata a gougno quando io andavo una vokta a sett a palermo x ctrl e al risveglio nn mi vedeva? Possibile? E il tutto precipitato con il lungo ricovero d 14 gg? Ha ripreso a riaprire gli sportelli e cercare dentro. Non lo faceva da PRIma del mio ricovero! E se vede cose s portata d mano le prende d nuovo per vedere a cosa servono. T dice CN lo sguardo che vuole essere rincorso. Su suggerimento della terapista ho smesso d dargli da bere io ad ogni occasione e tenendogli pure la bottiglietta. Metto in vista bottiglia e cibo e finché lui non li richiede non li do. In un g ha imparato a tenere la bottiglia anche se alla iniziò si metteva le braccia distese e CN il musino mi faceva segno d dargli da bere. Ha pianto un po pestando il pavimento MS da allora beve solo. X mangiare sto iniziò a dargli il cucch pieno in mano ma lui con il muso si abbassa invece d alzare LS mano. Non appena i miei tre bimbi mi concederanno del tempo libero le inviero dei video. martedi abbiano visita npi al policlinico d nessina x valutazione e test. Spero nn si limitino a chianarlo e vedeee che nn si gira ma che xomprendano anche la situazione d contorno. Grazie x la sua attenzione

Può darsi che intuisca

Può darsi che intuisca giusto, che il suo bambino abbia avuto una reazione depressiva perchè ha visto sparire la mamma, senza capire perchè. Anche i bambini come gli adulti possono avere reazioni depressive a una perdita importante, che non hanno le capacità di comprendere e di sopportare. Peccato che i dottori che fanno i test non ci pensino mai... Bisogna che superino il trauma, che vedano che la mamma c'è ancora, e così il mondo che conoscevano e che sembrava sparito.
Se uno è assorto in qualche cosa, può capitare che non si accorga di essere chiamato. Altre volte semplicemente uno può non voler rispondere. Oppure può essere chiamato troppe volte, o senza motivo, per cui ha perso interesse... E così via.

Dottore, la ringrazio

Dottore, la ringrazio immensamente x la sua gentilezza e professionalità.
Le faro sapere ulteriori aggiornamenti.
Buona giornata dell Immacolata! Saluti

Ho visto i filmati che mi

Ho visto i filmati che mi avete inviato, se non sbaglio 5 prima del cambiamento notato ad agosto e 2 più recenti.
Concordo con le vostre parole, prima sembra un bimbo diverso, allegro, curioso, interessato, in contatto. Dopo appare triste, privo di espressione, abbastanza interessato e attivo con gli oggetti, i cerchi da impilare, ma poco in contatto con le persone, con pochi sguardi diretti, poco reattivo agli stimoli delle persone intorno.

Lei scrive " Dal 3 giugno ogni settimana o ogni 10 GG andavo a Palermo ... e ho iniziato a lasciare il piccolo con la nonna.
Ad agosto ho notato che non si girava se chiamato ... non avevo fatto caso prima.
E il 21 luglio ha fatto la terza dose dell esavalente. chissa che non ci sia un nesso"

Inoltre "Ho da poco avuto una bambina e in ospedale quando mio figlio e il fratellino sono venuti sono rimasta scioccata dal suo sguardo assente e dal fatto che non mi abbia fatto alcuna festa. ... 14 GG di ricovero x l'ittero della sorellina ho iniziò a pensare.
Il piccolo x 14 notti non ha dormito. Era intrattabile non stava con nessuno e gridava. Tornata a casa si è tranquillizzato e tornato il rapporto che avevamo. Però il bimbo non risponde se chiamato per nome. Da qualche giorno ho staccato la TV davanti cui stava gran parte a vedere cartoni dal box."
.....

Il cambiamento è stato eclatante, indubbiamente sembra aver sentito in modo molto traumatico la sua assenza per 14 giorni. Difficile chiamare in causa la vaccinazione, senza altri segni, anche se anche in altri casi viene riferito una vicinanza della vaccinazione con un cambiamento simile. Per ora non c'è una conferma di un possibile effetto causale dei vaccini, più volte accusati ma per ora senza riscontri.

E' positivo che mantenga un interesse per i giochi, bisogna cercare di riattirarlo anche all'interesse per le persone, a fare cose insieme, a ritornare in contatto. A un contatto 'vero', sentito. Senza forzarlo troppo ma anche senza lasciarlo isolarsi per conto suo.
C'è però che la mamma ora è per forza di cose occupata dalla sorellina. Potrà cercare di dedicare tempo anche a lui, ma magari bisogna che venga aiutata da una persona invece che dalla televisione. A mio avviso non va tanto stimolato nel senso di avere risposte da lui, tipo rispondere se chiamato, dare delle cose se richiesto, ecc, bensì va cercato di stare con lui, di vivere insieme delle esperienze di gioco e di contatto, non solo fisico, ma per così dire di contatto emotivo, spontaneo. In modo che possa ritrovare interesse e desiderio per la persona della mamma e le altre e riprendere il contatto emotivo e lo stato d'animo che aveva prima.
Ci vorrà del tempo e anche abbastanza fatica e resistenza, forse, ma i cambiamenti positivi che segnalava dopo il suo ritorno fanno ben sperare.
Cordialmente

Grazie infinite x la sua

Grazie infinite x la sua risposta cosi dettagliata.
Riguardo al suo consiglio di dedicargli del tempoi, mi sto facendo aiutare e quando possibile ho a casa xhi può rrichiedere uardare la sorellina per un po e io porto il bimbo a spasso fuori o gioco intensamente insieme a lui. Anche il papa fa lo stesso, se lo porta sempre in giro. Ma qualche pomeriggio fa, mia nipote che tanto lo ha seguito da quando ero in ospedale, se lo e' portato a casa. X circa mezz ora lui era felice e giocava ma poi ha ini. La piangere ed e' stato in braccio per circa due ore. Il giorno dopo nn voleva ne vedere ne stare con la xugina e ci ha messo un po prima d stare al gioco con lei, fermo restando che se io mi sposto d stanza lyi se ne accorge subito e piange e dunque e' la mia ombra
Credo, come mi dice mio marito che lo sto un po troppo stressando chiamandolo d continuo e chiedendogli di fare qyesto e quello. Sono tre GG che Nn fa ciao ciao. Prima dopo un sacco d volte lo faceva ma arrabbiato. E da due GG non vuol giocare a palla.
La terapia d psicomotricità va bene farla sia con terapista sia svolta da noi allora? O serve dell altro? la terapista dice che sexondo lei nn e' per niente autistico ma fin troppo attento e imita molto. Lei dice che risponderà bene e che già lo trova cambiato. Ha fatto solo tre sedute ma dice che è un altro bimbo rispetto alla prima. e Per la visita al policlinico con sicuramente i test x l autismo siamo rinviati a gennaio xke il 9 siamo andati ma il bambino dormiva. La neuropsichiatra dice che a 21 mesi non parlare anche se poco stimolato è abbastanza grave xke siamo x natura parlanti e che avere la mamma che lo ha seguito fin troppo non giustufica il fatto che non sappia mangiare solo o altro. Tra parentesi anche il fratello a questa eta era imboccato. Dopo i due anni ha deciso d mangiare solo. Cm il piccolo ha imparato a bere da solo in un giorno e a mangiare senza aiuto in due g. Oggi è il terzo e mangia quasi senza sporcarsi. Bravissimo direi!
Di pazienza e volonta c armeremo x riavere il ns bimbo d nuovo sereno e felice, se il trauma non l abbia sconvolto al punto da renderlo autistico. . devo smettere di attirarlo cantando canzoncine che lo divertono? E d insistere a ripetere ogni parola cento volte?
Oh quanto sono preoccupata, anche se rispetto alla inizio sono un po più ottimista. Ah dimenticavo... Sto cercando d cedere meno ai suoi capricci e questi terminano prima del solito. E per quanto riguarda la sorellina non insisto a fargliela vedere e toccare. è lui che d tanto in tanto va a guardarla in carrozzina e ieri l ha accarezzata. Fermo restando che CK sono momenti che piange quando lei piange ma non più come prima davvero d continuo
Grazie x il lavoro che fa. Ho detto alla terapista del consulto e lei ha letto diverse sue opere. Mi ha detto che ho fatto bene a scriverle e lo penso anche io
Saluti

Grazie per le gentili parole.

Grazie per le gentili parole. Mi sembra che vada bene quello che state facendo.Aspettiamo e vedremo. Saluti anche a Lei.

Salve dottore, Sto

Salve dottore,
Sto pazientemente seguendo il mio piccolo, cercando di tenerlo sempre partecipe in tutto. Stiamo continuando con la psicomotrice privata, lei mi dice di esser sempre piu soddisfatta del bimbo. L ultims volta mi hs fatto udcire dalla stanza xke veniva sempre da me, anche se era positivo. Cmq dopo neanche un minuto d pianto ha giocato, imitato lei nel fare le cose. Ama tsntissimo le bolle di sapone e gli piacciono tanto le canzoncine delle coccole sonore. Ha ripreso a fare ciao ciao e a indicare. Fa no con la testa e il dito. Ma rimproverato x certe cose nn sempre ascolta. Dipende, direi che tante cose snette di farle ma altre che vuol fare comunque le fa o protesta se rimproverato. E' diventato bravo a mangiare con il cucchiaio e a bere in autonomia. A volte dice acca altre volte guarda insistentemente la borraccetta facendo mi capire che la vuole. Ci guarda sempre più in faccia sorridendo. Ci fa capire di rincorrerlo. Ci viene a cercare e ci tira con la manina. Gioca e si diverte come un matto con lo zio e il fratello. Stranezze non ne fa, quando lo imboccavo di guardava gli indici MS ora che mangia solo non lo fa più. La frutta xo continuo a fargliela io senno non la msngerebbe. Mangia solo i vasetti di pera. La frutta gli fa schifo proprio, SIa alla vista che al tatto. E per ora non vuole la carne intera a pezzi. Queste cose mi preoccupano xke le leggo tra i sintomi dell autismo.... Anche la plastilina che LS terapista mi ha detto d prendere gli fa schifo alla vista e al tatto. Invece i tessuti no. Ama abbracciare i peluche. Soprattutto i suoi compagni della nanna. Per la frutta non mi preoccupa o prima di leggere tts i sintomi xke anche il fratello di 4 anni ha schifo alla vista e tatto. Scappa dalla tavola anche se ved le bucce.
Che altro aggiungere. Noi due abbismo ripreso il ns splendido rapporto, anche meglio d prima. Si accorge se esco dalla camera anche se intento a fare altro
Mi abbraccia. Ama farsi dare i bacetti. Chiede sempre di venir in braccio a me e al papa. Specie se la sorellina piange. Piange meno spesso sentendola piangere. Molto spesso va a guardarla in carrozzina. Sto cercando di ripetergli tanto le parole ma non si sblocca. HS aggiunto solo "chi è" quando finge di parlare al tel.
Ciò che tanto mi preoccupa è: questa repulsione schifo x la frutta o giochi mollicci come la plastilina; il non ripetere le parole che gli dico; e il non eseguire gli ordini; oltre al non girarsi x il nome... Questo ultimo quando non è impegnato sembra che si giri, forse inizia a sfumare.
In questi GG lo vedo cosi bene, dolce e allegro come lo ricordavo, fa cucu e ride d di nuovo canto accarezzandosi il viso. E la notte sta riposando. Sembra stiano facendo effetto le gocce d melatonina che mi ha dato la pediatra. Anzi ora dorme in culla non più nel passeggino e se si risveglia si riaddormenta.
Cosa le sembra riguardo le mie preoccupazioni? Ah, la TV ci sono GG che non la accendiamo nemmeno e visti i sabotaggi del grande togliamo la scart dicendo che è rotta e il piccolo non nel risente. Sembra non esser dipendente. Ma quando ci sta corre davanti lo schermo felice.
Cordiali saluti.
E tanti auguri di un sereno natale

Direi che siete voi, o Lei in

Direi che siete voi, o Lei in particolare, che dovete recuperare la tranquillità per occuparvi normalmente di vostro figlio, togliendovi di testa la fisima dell'autismo. Per poter così guardare vostro figlio e quello che fa senza i paraocchi. Buon Natale anche a voi.
Cordialmente

Buongiorno dottore, Sto

Buongiorno dottore,
Sto cercando d seguire il suo consiglio, cioè d occuparmi normalmente d lui. Ci gioco, lo porto fuori tempo permettendo.
Le so solo x avere un chiarimento: un bimbo di 24 mesi può già presentare delle caratteristiche caratteriali come LS timidezza?
Le spiego: se cantiamo delle canzoncine che gli piacciono ride Ma se con noi c è qualcuno con cui non è molto in confidenza si copre gli occhietti con le mani ne mentre ride. O se gli parla qualcuno alza le spalle con un sorrisino che sembra dire che si vergogna.
Questa domanda l ho posta ieri a una signora che gestisce un centro autismo da cui siamo state x vedere se potevano chiamarci x la terapia che ancora paghiamo e che ormai facciamo meno xke sulla base dei sugg stiamo noi con lui e solo una volta a sett c avvaliaml della professionista. La risposta di questa signora è stata: no. Lei dice che a questa eta non conoscono vergogna e anzi dovrebbe andare incontro a tutti cercando di socializzare. La cosa mi lascia perplessa. Non mi sembra che neanche il fratello fosse cosi e neanche io stessa e mio marito da piccoli facevamo così. Beh un po mi ha lasciato sorpresa ma come sempre riescono a buttarmi giù visto che per ora mi sento cosi fragile emotivamente.
Ormai che c sono la aggiornò un pochetto: non parla ancora a 24 mesi, ha aggiunto è mi x dire è mio stringendo qsa. E poi dice a me. Parlocchia a modo suo con più sillabe. Ha iniziato a dormire tutta la notte fino a tarda mattinata ed è più sereno.
Ci stuzzica di continuo x giocare. Si nasconde. Vuol essere rincorso. è più allegro d quando gli scrissi.
Anche con bimbi venuti a casa cerca contatto.
Ciò mi riempie il cuore di gioia.
Ancora non abbiamp fatto la visita al policlinico x farlo vedere alla equipe che fa diagnosi.
Ah un'altra cosa... Ieri sera ha iniziò ad aprire gli sportelli in quella stanza della signora e a buttate tutto fuori. Lei ha chiesto se lo faceva pure a casa. Ma l ha detto in modo strano... Si lo fa pure a casa. è grave?
Saluti

Lasci perdere quello che

Lasci perdere quello che 'dovrebbero fare i bambini' e cercate di ragionare con la vostra testa e con la vostra esperienza. Da quello che descrive mi sembra continui i progressi che si vedevano recentemente. Il bambino sembra ritrovare la gioia di vivere che per un po' pareva aver perso, apparentemente in connessione con i cambiamenti legati all'arrivo della sorellina, se non ricordo male. Mi rimandi qualche video recente così magari posso vedere il bambino insieme alla mamma e a altri familiari.

Buonasera, le invio dei video

Buonasera,
le invio dei video successivi a quelli che le avevo fatto vedere in precedenza.
Ci sono anche delle foto per farle vedere come adesso si rimette in posa x l obiettivo, cosa che aveva perduto del tutto.
Ieri l ho portato per la prima volta all'aias a ... perchè dopo tanto è arrivato il ns turno. Beh, era il primo giorno con una persona mai vista. Non ha molto giocato con lui. il terapista era molto gentile e A. quando lui lo coinvolgeva o lo chiamava si copriva gli occhi con le manine, il suo modo di fare a mio parere e a parere dei nostri parenti di vergognarsi. A fine terapia ho chiesto e mi ha detto che sicuramente ci sono disturbi relazionali e di linguaggio visto che non parla.
Come le ho scritto, delle sillabe in piu le dice anche se ancora non si esprime. Preferisce indicare cio che vuole con l indice o aprendo e chiudendo la manina o portandoci sul luogo. Fa ciao ciao con la manina quando dice lui, a chi dice lui. Ma è molto piu presente, decismamente. Dovunque si cerchi un sostegno morale qui ci dicono che un bimbo a due anni non è timido farebbe cosi o cola'. Ormai io sono di idea diversa, non credo che mio figlio sia diventato autistico da un momento all'altro, ma che ci sia molto di carattere introverso, e ancora un po di shock per sorellina e nn aver avuto vicini me e mio marito per tutti quei giorni.
Mia suocera dice che mio marito da piccolo non andava con nessuno, che giocava solo ed esclusivamente da solo, che talvolta non rispondeva se chiamato. pure la sorella era cosi, piangevano sempre ed erano difficili. poi crescendo seppur rimasti introversi sono diventati socievoli con le persone con cui volevano stare. npn so se puo esserci anche ereditarietà di carattere.
mio figlio è molto selettivo, con chi gioca con lui, come lo zio, la cugina, mamma papa e nonni è sorrodente, ma con la zia che nn gioca molto se regala un sorriso lo fa coprendosi gli occhietti.
Che aggiungere, adesso ha un po' superato l'abbandono, cioè se io o mio marito usciamo dalla stanza non scoppia a piangere ma interagisc con chi c'è. Per questa ragione ho pensato di portarlo in ludoteca in questi gg, magari inizialmente con il fratello, per spronarlo a stare in compagnia di bimbetti.
Grazie mille, e tanti saluti

La parola 'disturbo' oggi è

La parola 'disturbo' oggi è usata nel senso di 'malattia'. In questo modo molti non distinguono le difficoltà transitorie dello sviluppo, con ritardo evolutivo, del linguaggio e di altre capacità, da sintomi di malattie vere e proprie, facendo così un sacco di confusione e procurando una quantità di problemi e paure ( e interventi inutili e spesso dannosi).
Dai video mi sembra che un po' alla volta il bimbo stia ritrovando allegria e piacere di stare insieme, e dalla Sue parole mi sembra che anche voi avete recuperato un po' di sicurezza e fiducia nei vostri occhi e nella vostra testa. Il bimbo ha solo due anni, se non sbaglio. Direi di dargli il tempo per 'tornare in pista' ritrovando sicurezza in voi e nell'ambiente. La ludoteca mi sembra un'ottima idea, e a mio avviso non occorre altro.
Cordialmente

Buonasera, ho avuto problemi

Buonasera, ho avuto problemi d connessione. Credo io abbia inviato solo tre video, ne avevo altri in cui il bimbo interagiva con me che film avo con papa e nonno. Vedrò d riprovare a inviarli. Rendono molto meglio ciò che è adesso il piccolo. Oggi avevano l app al policlinico x far "esaminare" il piccolo. Come mi aspettavo non ha collaborato molto. Ci cercava x andare via ddalla stanza. Non ha voluto fare neanche cucu con una tovaglietta cosa che invece lo diverte d solito. Ha apprezzato le bolle ma meno del solito. Giocato pochi sec con ogni gioco ma svogliatamente. Aveva portato con se un peluche d topolino CN cui scambia abbracci e discorsi e la Dott mi ha chiesto se lo fa sempre o se tiene oggetti in mano ma non lo fa. Lei duce che il ritardo d linguaggio è dato xke non interessato alle persone. Io direi non a tutte xke selettivo ma cerca sempre d più il contatto e in mezzo ora con una persona nuova ciò non si vede. Noi abbiamo registrato cambiamenti in meglio sia bel linguaggio sia nei rapporti. Vedrò da domani x la ludoteca, una l ho contattata. La dottoressa ne lo ha fatto chiamare una volta e si è girato mentre ai suoi richiami non lo faceva. Al fatto che si nasconde gli occhi se qualcuno estraneo gli parli la Dott ha detto sia positivo. Xmq ha trovato tratti autistici, stavolta non mi sono tanto affranta x ciò che sento e vedo invece io. La prossima volta vogliono fare un prelievo e fissare x EEG. Io e mio marito pensiamo d non andarci xo e NB ritirare neanche la relazione. Continuiamo con LS psicomotricità visto CGE ora c hanno chiamati e continuiamo a vivere. Il piccolo va avanti non torna indietro, c ama, ce lo dimostra, styzxuca la NS attenzione. Adesso è più sicuro e anche se abbandoniamo un po la stanza lasciandolocob nonni o zii non si dispera più. Sa che torniamo. Non fa ciao sempre ma quando e a chi gli pare, non credo sia grave. Voglio essere fiduciosa che prenda via a parlare e ad esprimere i suoi desideri proteste ed altro. Non ricordo se le avevo scritto questo: mia suocera dice che mio marito e la sorella da bambini giocavano sempre soli pur avendo a disposizione una schiera d cuginetti. Molto spesso mio marito se intento a giocare n. Si voltacs e un giorno pensavano si fosse perso nei boschi invece era vicino casa che osservava un insetto. Lei dice che entrambi non stavano xn estranei, che piangevano i. Posti come scuola i chiesa e che erano davvero difficili. Non l ho chiesto alla DOC ché mi sa che mi diceva che non può esserci genetica ma credo che qsa possa esserci
Vediamo se riesco a inviare i video. Oggi ho detto alla Dott che avevo video del prima o del dopo ma non interessano.
Saluti e grazie

Ops pardon ho letto sopra che

Ops pardon ho letto sopra che le avevo già raccontato d mio marito da bambino. Scusi sono fusaaa! Ho bisogno io d un neuropsichiatra temo!

No problem. Al prossimo

No problem. Al prossimo aggiornamento apra un nuovo consulto, qui ormai lo spazio si è ristretto...

Ho visto 5 foto e due video,

Ho visto 5 foto e due video, ma troppo corti. Comunque mi sembra si confermi la vostra impressione di progresso. Se volete si potrebbe fare un incontro via skype - videotelefono - così si potrebbe avere uno scambio anche a parole e una visione 'in diretta'.... Ma per skype c'è un onorario da pagare, vedete qui se può interessarvi.
Saluti

AVVISO IMPORTANTE: i consulti on/line hanno solo valore di consigli e non intendono sostituire in alcun modo la visita medica o psicologica diretta.
_____________________________
ATTENZIONE : si chiede gentilmente a tutti gli utenti del sito di mandare un breve aggiornamento sul consulto effettuato. In questo modo sarà possibile avere un riscontro a distanza della correttezza delle risposte date. I risultati verranno pubblicati sul sito. Grazie Vedi

P.IVA : 01496010537
dr Gianmaria Benedetti - Firenze, via S Reparata,69 - Ordine dei medici (FI) n.4739

NB questo sito recepisce le linee di indirizzo dell' Ordine dei medici di Firenze sulle consulenze mediche on line.
Si dichiara sotto la propria responsabilità che il messaggio informativo è diramato nel rispetto della linea guida approvata dallo stesso Ordine.

Questo sito non costituisce una testata giornalistica poichè viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può quindi essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. -

LEGGE SUI COOKIE
Questo sito fa uso di cookie tecnici. INFORMATIVA ESTESA

Risoluazione online delle controversie (Unione Europea)