Crea sito

gelosia esplosiva

Dottore... Le scrivo per ricevere consigli su come gestire il mio bimbo più grande.
Sto fallendo con ogni tentativo. Come in oggetto il problema è la gelosia che il figlio più grande di 4 anni e mezzo ha nei confronti del fratello di due anni. Cose ordinarie come non fargli toccare i giochi, prendergli tutto dalle mani, sgambetti, spintoni ma soprattutto vita in casa insostenibile, fa tutto cui che non dovrebbe... Apre la porta di casa e sale dal vicino bambino x giocare. Ma non gli aprono xke la babysitter ha due bimbi da guardare e lui non vuol scendere in nessun modo. Gioco con il piccolo e fa d tutto x non farci giocare anche se avevo fatto dei giochi prima con lui. Non su siede mai a tavola a mangiare ma fa d tutto x non farci mangiare tranquilli mettendoci giochi che occupano tutto il tavolo. Deve fare cacca e mi cerca il panno xke lui è piccolo. Guai a dirgli grande! Mi SN opposta e x 15 GG si è trattenuto e ho dovuti dargli lassativi. Gli zii e nonni hanno tentato e tentano d farlo vergognare dicendo li a tutti ma a me nn va credo sia peggio. Quando gli dico che non li cambio lui ride e mi dice d cambiarlo Xke è piccolo e deve farla nel panno. Passa nel lettone un sacco d volte specie ora che il fratello fa lo stesso. Non si mette SOKO neanche le ciabatte. Dice che devo farlo io.
Spengo la TV e la riaccende. Dico d andare a letto e mille storie.
Rompe i giochi del fratello schiacciandoli. Mille capricci e urla x andare a scuola. Se lo prendo prima mi dice che voleva stare a scuola. Lo prendo alla fine delle lezioni e mi dice che dovevo pprenderlo prima. Dispetti a me e al papa alla infinito. Non gli va mai bene nulla. A parte andare a scuola xo non vuol andare da nonni e zii vuol stare a casa x non perdere il suo posto ma davvero la situazione è pesante. Cerco d compensare il tempo che passi con uno e con l altro. Me lo porto al bar x il gelato, AK supermercato. Gioco con lui. Disegno ciò che vuole. Rispondo alle centinaia d domande che mi fa. Gli racconto le favole. Non so che fare. Lo assecondo nel dare spazio ma au fratelli do anche attenzioni. Il piccolo è stato sempre in secondo piano x non farli ingelosire e forse anche qyesto ha fatto si che non fa cessò uno sviluppo nella media.
Dvo rimproverarlo quando sbaglia ma la prende come una offesa tremenda.
Lo coinvolgo x giocare CN il fratello ma nulla.
Qualche consiglio x non sbagliare ulteriormente. Grazie

Mi sembra proprio una

Mi sembra proprio una bellissima descrizione della reazione di un bambino alla nascita del fratellino...
Credo che tutto quello che Lei fa vada bene: ha bisogno solo di armarsi di pazienza e resistenza. Prima o poi supererà questa fase di gelosia esplosiva.
Mi sembra che Lei lo capisca alla perfezione. Provi a vederne alcuni aspetti quasi come comici, quelli in cui fa il bambino piccolo, e ci giochi,ogni tanto, trattandolo come se fosse lui il più piccolo... Vedrà che forse dopo un po' protesterà che è grande e magari si potrà dargli qualche piccola responsabilità e riconoscimento...
Ma ovviamente cercate di mettere dei limiti per non invadere tutto, ma sempre con pazienza.

Di pazienza mi c devo armare

Di pazienza mi c devo armare x forza! Senno sarebbe impossibile davvero affrontare le giornate.
A volte c è da ridere quando il grande ride sotto i baffi vedendo che il pannolino non chiude ma non demorde. A scuola gioca con quelli del primo anno e l altra volta la maestra gli ha detto d andare con i grandi come lui. Pianto inconsolabile. Dirgli sei grande è stata una offesa!
A volte mi xhiedo ma xke tutte qste gelosie, il grande del piccolo e il piccolo della piccola e i problemi grossi che c ha fatto vedere il piccolo. Ma poi penso che soni fasi d crescita e che forse un domani mi mancheranno anche.
Saluti

Buona la sua risposta! Forza

Buona la sua risposta! Forza e coraggio...
Saluti

AVVISO IMPORTANTE: i consulti on/line hanno solo valore di consigli e non intendono sostituire in alcun modo la visita medica o psicologica diretta.
_____________________________
ATTENZIONE : si chiede gentilmente a tutti gli utenti del sito di mandare un breve aggiornamento sul consulto effettuato. In questo modo sarà possibile avere un riscontro a distanza della correttezza delle risposte date. I risultati verranno pubblicati sul sito. Grazie Vedi

P.IVA : 01496010537
dr Gianmaria Benedetti - Firenze, via S Reparata,69 - Ordine dei medici (FI) n.4739

NB questo sito recepisce le linee di indirizzo dell' Ordine dei medici di Firenze sulle consulenze mediche on line.
Si dichiara sotto la propria responsabilità che il messaggio informativo è diramato nel rispetto della linea guida approvata dallo stesso Ordine.

Questo sito non costituisce una testata giornalistica poichè viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può quindi essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. -

LEGGE SUI COOKIE
Questo sito fa uso di cookie tecnici. INFORMATIVA ESTESA

Risoluazione online delle controversie (Unione Europea)