Crea sito

Indicazioni alla famiglia

Buonasera,

scrivo per un problema di un mio alunno di sei anni che si esprime con un linguaggio proprio di un bambino di tre,con conseguenti difficoltà legate alle attività scolastiche.
Gli è stata diagnosticata la dislalia.In questi ultimi tre mesi ha effettuato un percorso logopedico,appena terminato,sicuramente utile, ma non risolutivo dei problemi del bambino.
La famiglia ha anche prenotato una visita neurologica
Quale altra strada può intraprendere la stessa per capire e curare i reali difficoltà del figlio?
Esistono dei centri diagnostici delle difficoltà del linguaggio infantile prima ancora che riabilitativi?
Vorrei poter dare delle indicazioni più concrete alla famiglia.

Grazie.

L'argomento che Lei pone è

L'argomento che Lei pone è piuttosto delicato. La famiglia sembra già consapevole della presenza di difficoltà e si è rivolta già a dei professionisti. Non credo che sia corretto dare indicazioni ulteriori a meno che non sia la famiglia stessa a richiederlo.
In generale la scuola come istituzione dovrebbe a mio avviso solo segnalare la presenza di difficoltà se di grado superiore alla media e comunque non gestibili dalla scuola, la famiglia poi è responsabile e autonoma nelle sue scelte. La scuola dovrebbe limitarsi poi a segnalare l'andamento delle cose, in modo che la famiglia possa decidere il da farsi.
Spesso nella mia esperienza certe insegnanti intervengono troppo in questioni che esulano dai limiti del loro lavoro e la scorrettezza a volte arriva a indicare specificamente dei nominativi e dei centri anche privati, quando non a ipotizzare diagnosi e terapie. La responsabilità forse è anche dei tanti corsi di aggiornamento o iniziative che vengono proposte che spesso sono pubblicità e propaganda non autorizzata e interessata.
La questione delle diagnosi e degli interventi nelle varie difficoltà di sviluppo è attualmente piuttosto controversa e sono in vista probabilmente cambiamenti importanti, anche se in Italia ancora non se ne colgono i segnali. Può vedere se Le interessa le pagine su spettro autistico, ecc. indicate nella colonna qui accanto, dove se ne parla un po'.
Cordialmente
drGBenedetti

AVVISO IMPORTANTE: i consulti on/line hanno solo valore di consigli e non intendono sostituire in alcun modo la visita medica o psicologica diretta.
_____________________________
ATTENZIONE : si chiede gentilmente a tutti gli utenti del sito di mandare un breve aggiornamento sul consulto effettuato. In questo modo sarà possibile avere un riscontro a distanza della correttezza delle risposte date. I risultati verranno pubblicati sul sito. Grazie Vedi

P.IVA : 01496010537
dr Gianmaria Benedetti - Firenze, via S Reparata,69 - Ordine dei medici (FI) n.4739

NB questo sito recepisce le linee di indirizzo dell' Ordine dei medici di Firenze sulle consulenze mediche on line.
Si dichiara sotto la propria responsabilità che il messaggio informativo è diramato nel rispetto della linea guida approvata dallo stesso Ordine.

Questo sito non costituisce una testata giornalistica poichè viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può quindi essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. -

LEGGE SUI COOKIE
Questo sito fa uso di cookie tecnici. INFORMATIVA ESTESA

Risoluazione online delle controversie (Unione Europea)