Crea sito

Spettro autistico?

Buongiorno, sono il papà di un bambino di 2 anni e 10 mesi, nato con cesareo dopo aver provato per 5 ore il parto naturale,un bambino di 5,1 kg. Diciamo che già dalla pancia di sua mamma tirava calci e spingeva a destra e a sinistra. I primi mesi di vita sono stati abbastanza duri, visto che piangeva quasi sempre perche voleva stare attaccato al petto. E sempre stato un bambino coccolato,da me e mia moglie visto che siamo solo noi 2 qua in Italia (siamo citadini rumeni). Diciamo che fino al età di 1 anno è andata abbastanza bene, tranne dormire che non ha mai avuto un sogno tranquillo ( si sveglia cca 2-3 volte a notte).
La mia paura ha iniziato adesso che lo abbiamo portato al asilo dove lui è un anticipatario, iniziando l'asilo con 2 anni e 7 mesi, le maestre ci dicono che non riescono ad inserirlo ne giochi che fanno ma io lo ho difeso che è ancora piccolo. Poi purtroppo ha questo movimento de braccia ma solo quando è felice o in ansia, esempio quando gli dico che andiamo al parco giochi o giochiamo al nascondiglio con lui e lui sbatte le mani in attesa che tu lo trovi. Un altra cosa è che e molto nervoso, esempio : giochiamo insieme ma io li voglio fare vedere com'è meglio construire una pista per le macchine lui mi prende i cubetti di mano e mi dice :papi io. Poi se per caso mette un cubo uno sopra l'altro e cadono si innervosisce butando con le mani giu tutto e piange. Altra cosa e questa mania di fare tutto lui tipo questa mattina a colazione li ho aperto lo yogurt ma lui ha iniziato a piangere perche lo voleva aprire lui o a volte gli diamo biscotti preferiti che sono rotondi ma se uno e rotto piange e gli dice di dargli un altro. non parla tanto bene ma si fa capire , sa contare fino a 10 e riconosce i numeri e i colori. Adesso ha iniziato a fare frase con anche più di 3 -4 parole anche se non gli pronuncia ancora bene , e poi a volte ha questo allungamento delle parole, tipo: "Maaammma io vooolio ovo kinde"( diciamo che noi parliamo con lui in italiano ma sente spesso anche lingua rumena). Di notte un po' si e tranquillizato però dorme con noi nel lettone. È un bambino molto timido (come me d'altronde ) e non vuole salutare quasi nessuno tranne noi o amici stretti che lo vedono abastanza. Con i vicini quando li vede mette la testa in giù e anche se li chiedono come stai non dice niente. Mia moglie ha iniziato a lavorare quando lui aveva 2 anni e 2 mesi , fino a quella ora li erano inseparabili, adesso la vede poco soprattutto quando lei lavora al pomeriggio e lui al mattino è al asilo, è allora ci sembra che è diventato ancora più irascibile in tutto. Quando lei fa mattino arriva acasa e lui dorme dopo l'asilo (ore 15), allora quando si sveglia va lei a coccolarlo ma lui si innervosisce e piange è non si capisce perché? Poi dopo cca 1 ora di casino dove mia moglie cerca di chiederli cosa vuole per merenda o se vuole fare pipi etc... piano piano si tranquilliza e poi di nuovo parlarli.leggendo vari casi su internet di bambini autistici che muovono le braccia o a volte cammina in punta di piede, sono irascibili, timidi, volevo chiederli cosa mi consiglia di fare è cosa pensa che succede con lui. Grazie in anticipo. Scusi gli errori di scrittura ma mi e difficile scrivere visto che non ho mai studiato l'italiano.

Mi sono permesso di

Mi sono permesso di correggere qualche errore di scrittura, ma il suo testo è molto comprensibile.
Direi di liberarvi del fantasma dell'autismo, il suo bimbo mi sembra solo un po' in ritardo per il linguaggio e arrabbiato con la mamma da cui si è sentito abbandonato, probabilmente. E ora gliela fa pagare perchè la vede troppo poco. Mi dia magari qualche altra informazione, seguendo il questionario-bambini nella colonna qui a sinistra, per avere un'idea più completa. Il bilinguismo non è un problema, a volte dà dei lievi ritardi poi perfettamente recuperati. Vi consiglio di parlare con lui anche nella vostra lingua, che vi è ovviamente più naturale e spontanea, non per niente si parla di 'lingua materna'.

AVVISO IMPORTANTE: i consulti on/line hanno solo valore di consigli e non intendono sostituire in alcun modo la visita medica o psicologica diretta.
_____________________________
ATTENZIONE : si chiede gentilmente a tutti gli utenti del sito di mandare un breve aggiornamento sul consulto effettuato. In questo modo sarà possibile avere un riscontro a distanza della correttezza delle risposte date. I risultati verranno pubblicati sul sito. Grazie Vedi

P.IVA : 01496010537
dr Gianmaria Benedetti - Firenze, via S Reparata,69 - Ordine dei medici (FI) n.4739

NB questo sito recepisce le linee di indirizzo dell' Ordine dei medici di Firenze sulle consulenze mediche on line.
Si dichiara sotto la propria responsabilità che il messaggio informativo è diramato nel rispetto della linea guida approvata dallo stesso Ordine.

Questo sito non costituisce una testata giornalistica poichè viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può quindi essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. -

LEGGE SUI COOKIE
Questo sito fa uso di cookie tecnici. INFORMATIVA ESTESA

Risoluazione online delle controversie (Unione Europea)