Crea sito

Tensione su tutto il corpo

Gent.issimo Dott.Benedetti,
sono un ragazzo di 27 anni e nell'ultimo periodo ho fatto di tutto per crearmi stress e tensione. Respiravo, aspiravo soprattutto, continuamente con il naso sentendo spesso tipo uno scrocchio di cartilagine nella narice destra, il che mi faceva persistere in quest'atto credendo che così acquisissi lucidità e chiarezza. In realtà contribuivo solo a chiudermi sempre di più in me stesso, creando un mondo in funzione di respirazione e scricchiolii, che hanno creato tra l'altro non poche situazioni di tensione con le persone che mi circondavano.
L'azione reiterata continuamente per mesi quasi fosse un tic ha fatto si che mi irrigidissi e fossi sempre in tensione, specialmente su di un lato del mio corpo, quello destro, quello in qualche modo più sforzato. Tutt'oggi anche se ho smesso di respirare in quel modo da mesi, sento una tensione che mi percorre lungo tutto il corpo, e che sopratutto partendo piu meno da sopra la tempia destra coinvolge i denti più vicino all'orecchio e l'orecchio stesso e scende lungo la schiena fino ai piedi. In tutto questo periodo di "sforzo" ho sentito anche vari scricchiolii in corrispondenza della parte superiore della testa, in quella posteriore nonchè alla base del collo, preoccupandomi oggi di aver forse creato danni. Sono anche altri i sinitomi come ad esempio la sensazione di un'allontanamento dalla percezione della realtà. Le chiedo se può consigliarmi magari qualche esercizio che possa stimolare in senso benfico o rilassare questa parte del corpo e della testa. Io credo che abbia creato uno stress eccessivo all'emisfero destro del mio cervello. Potrebbe essere?
La ringrazio vivamente per ogni sua risposta

Gentile Giuseppe, noto che, a

Gentile Giuseppe,
noto che, a parte il cenno a situazioni di 'tensione' con persone intorno, lei sembra molto concentrato su percezioni corporee, "un mondo in funzione di respirazione e scricchiolii", poi la 'tensione' ( ancora questa parola...) che la percorre lungo tutto il corpo, e ancora scricchiolii alla testa e al collo che le fanno venire preoccupazioni di essersi creato dei danni... E poi c'è la sensazione di allontanarsi dalla percezione della realtà. Sono 'percezioni' che la inquietano, a cui sembra cercare rimedio con esercizi per rilassare quelle parti. Sempre qualcosa di fisico, percettivo.
Però la sua prima frase dice "ho fatto di tutto per crearmi stress e tensione" (terzo uso della stessa parola). Forse è più utile partire da lì per sapere un po' di più della sua storia. Forse le 'percezioni' sono qualcosa per non pensarci...
Un altro modo di evitare la 'storia' forse è il pensiero sull'emisfero destro, non 'percepibile' direttamente come altre parti del corpo, ma su cui magari concentrarsi per creare teorie, spiegazioni.
Ho l'impressione che al centro ci sia la sua storia, ma che lei voglia evitarla. In fondo noi viviamo nella nostra storia, che si interseca con quella di altri e descriverla è probabilmente il primo passo per conoscere se stessi e le difficoltà in cui possiamo essere caduti.
Cordialmente

dr GBenedetti

AVVISO IMPORTANTE: i consulti on/line hanno solo valore di consigli e non intendono sostituire in alcun modo la visita medica o psicologica diretta.
_____________________________
ATTENZIONE : si chiede gentilmente a tutti gli utenti del sito di mandare un breve aggiornamento sul consulto effettuato. In questo modo sarà possibile avere un riscontro a distanza della correttezza delle risposte date. I risultati verranno pubblicati sul sito. Grazie Vedi

P.IVA : 01496010537
dr Gianmaria Benedetti - Firenze, via S Reparata,69 - Ordine dei medici (FI) n.4739

NB questo sito recepisce le linee di indirizzo dell' Ordine dei medici di Firenze sulle consulenze mediche on line.
Si dichiara sotto la propria responsabilità che il messaggio informativo è diramato nel rispetto della linea guida approvata dallo stesso Ordine.

Questo sito non costituisce una testata giornalistica poichè viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può quindi essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. -

LEGGE SUI COOKIE
Questo sito fa uso di cookie tecnici. INFORMATIVA ESTESA

Risoluazione online delle controversie (Unione Europea)