Crea sito

Bambina con DSA di 4,5 anni

Gentile dottore,
avrei bisogno di chiederle un parere per mia figlia con DSA di anni 4,5.
La bimba non è verbale, fa ABA da circa 2 anni e le terapiste le insegnano ad utilizzare i segni per comunicare.
Il problema è che la bimba fa molta confusione con segni e spesso e volentieri li confonde (i segni che le hanno insegnato sono circa una decina) unico segno che raramente sbaglia è quello dell'acqua, latte, video e pezzo. Anche le attività di logopedia non hanno dato risultati.
Dopo più di un anno, visto che i segni non davano risultati, la ns consulente ha proposto l'utilizzo delle "Pecs" (carte con figure per poi passare al tablet).
La mia domanda è questa, ma queste pecs rispetto all'uso dei segni, possono aiutare la bimba a far venire fuori la "parola" o no (mi è stato sempre detto che i segni poi portano alla parola)? grazie1000

Gentile signora. L'uso dei

Gentile signora. L'uso dei segni e delle immagini ( si chiami pecs o comunicazione alternativa aumentativa ) è un modo per dare più mezzi di comunicazione in attesa che maturi anche il linguaggio. Sono utili in tutte le situazioni in cui il linguaggio trova difficoltà a svilupparsi, a partire dalla sordità. L'importante è avere un mezzo di comunicazione ed espressione, sperando che si sviluppi anche il linguaggio, cosa che talvolta però non succede, non si sa perchè ed è difficile prevedere l'evoluzione. Se non le spiace le chiederei più notizie sulla bimba, perchè oggi la diagnosi di Spettro autistico è inflazionata e spesso usata a sproposito anche per bambini che hanno principalmente un problema di linguaggio e difficoltà conseguenti dovute alla difficoltà di farsi capire e di esprimersi. Per evitare questi errori dalla Svezia arriva la proposta di usare l'acronimo ESSENCE per tutti i bambini che devono essere seguiti per qualche problema di sviluppo, spesso molto diversi gli uni dagli altri anche se con qualche aspetto simile e specialmente con evoluzioni molto diverse fra loro. Se le interessa un mio parere globale mi dia le notizie indicate nel questionario-bambini, colonna qui a sinistra.

Solo ora ho visto gli altri

Solo ora ho visto gli altri suoi post precedenti. Forse è il papà che scrive, non la mamma. Mi dispiace che in questi anni la situazione non sia evoluta meglio e noi qui non siamo riusciti a collaborare di più. Vedo che ho sempre espresso dei dubbi sulla diagnosi, ma non è stato possibile approfondire, anche se una delle ultime volte mi ha mandato il questionario, che però non mi ha chiarito la situazione. Se crede mi mandi qualche video del bambino.

AVVISO IMPORTANTE: i consulti on/line hanno solo valore di consigli e non intendono sostituire in alcun modo la visita medica o psicologica diretta.
_____________________________
ATTENZIONE : si chiede gentilmente a tutti gli utenti del sito di mandare un breve aggiornamento sul consulto effettuato. In questo modo sarà possibile avere un riscontro a distanza della correttezza delle risposte date. I risultati verranno pubblicati sul sito. Grazie Vedi

P.IVA : 01496010537
dr Gianmaria Benedetti - Firenze, via S Reparata,69 - Ordine dei medici (FI) n.4739

NB questo sito recepisce le linee di indirizzo dell' Ordine dei medici di Firenze sulle consulenze mediche on line.
Si dichiara sotto la propria responsabilità che il messaggio informativo è diramato nel rispetto della linea guida approvata dallo stesso Ordine.

Questo sito non costituisce una testata giornalistica poichè viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può quindi essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. -

LEGGE SUI COOKIE
Questo sito fa uso di cookie tecnici. INFORMATIVA ESTESA

Risoluazione online delle controversie (Unione Europea)