Crea sito

Non cammina perche'pigra?

buonasera dottore,sono la mamma preoccupata di una bimba di 17 mesi che non solo non cammina,ma si rifiuta anche di alzarsi da terra.La piccola si muove strisciando sul sedere ed e'stata visitata,su consiglio pediatrico,da una neuropsichiatra.Sono state escluse patologie particolari,ritardi cognitivi(si esprime bene per l'eta',ripete le parole e le sta anche associando,tipo"ciao papa'",e'sveglia,indica cio'che vuole,manipola),ed ipotonia muscolare.Ho spiegato anche che mia figlia ha un carattere forte,urla quando le si impone qualcosa e fin da quando ha cominciato a star seduta(7mesi) ha la tendenza ad alzare le mani quando le viene negato o imposto qualcosa e fatica a sopportare la frustrazione.Mi adora ed e'molto attaccata a me,vorrebbe sempre la mia attenzione completa e a volte ci faccio delle litigate tali che mi sembra piu'grande della sua eta'.La dottoressa lo ha definito"carattere tirannico"e mi ha detto che il nido le farebbe bene,poiche'passa molto tempo con i nonni.Ma e'davvero possibile,secondo lei,che il carattere sia l'unico motivo per cui la bimba si rifiuti di alzarsi e l'unico e vero problema?
Ho notato anche che quando la faccio appoggiare in piedi sorreggendola,non e'stabile e tende sempre a mettere il piedino destro in malo modo,non poggia bene la pianta a terra ed e'sempre piegato e rivolto con la punta verso l'esterno.Non potrebbe magari avere qualche problema di tipo ortopedico o e'ancora presto per dirlo?
per ora l'unico consiglio che ho avuto e'di alternare gli esercizi(durante i quali lei piange e si lamenta)con del gioco libero,ma francamente non e'facile.Inoltre non mi pare che una seduta di fisioterapia ogni tre settimane(e per ora ne ha fatte solo 2)possano servire molto.Grazie in anticipo per la sua risposta

Nel dubbio di una patologia

Nel dubbio di una patologia ortopedica è utile sentire un ortopedico, magari parlandone col pediatra e il npi. Ci sono comunque bambini normali che camminano dopo i 18 mesi. In ogni caso la fisioterapia può essere utile per stimolare i movimenti corretti, come un allenamento , e magari scoraggiare i movimenti 'sbagliati' e dare indicazioni a voi, non come 'terapia' visto che non c'è una 'patologia'.
Ma probabilmente la bimba camminerà per conto suo quando sarà matura per farlo.
Quanto al 'carattere', cercate di non farvi prendere la mano e ricordate che il 'volante' devono tenerlo i genitori, non i bambini. Se ce l'hanno sempre vinta diventano piccoli tiranni e le cose si complicano. Ma è un problema educativo.
Cordialmente
drGBenedetti

AVVISO IMPORTANTE: i consulti on/line hanno solo valore di consigli e non intendono sostituire in alcun modo la visita medica o psicologica diretta.
_____________________________
ATTENZIONE : si chiede gentilmente a tutti gli utenti del sito di mandare un breve aggiornamento sul consulto effettuato. In questo modo sarà possibile avere un riscontro a distanza della correttezza delle risposte date. I risultati verranno pubblicati sul sito. Grazie Vedi

P.IVA : 01496010537
dr Gianmaria Benedetti - Firenze, via S Reparata,69 - Ordine dei medici (FI) n.4739

NB questo sito recepisce le linee di indirizzo dell' Ordine dei medici di Firenze sulle consulenze mediche on line.
Si dichiara sotto la propria responsabilità che il messaggio informativo è diramato nel rispetto della linea guida approvata dallo stesso Ordine.

Questo sito non costituisce una testata giornalistica poichè viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può quindi essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. -

LEGGE SUI COOKIE
Questo sito fa uso di cookie tecnici. INFORMATIVA ESTESA

Risoluazione online delle controversie (Unione Europea)