Crea sito

ADHD: è un ritardo mentale?

Buongiorno signor dottore, sono la signora Xxxxxxx vorrei sapere cos'é L'ADHD di preciso.Puo' essere un ritardo mentale oppure un ritardo dello sviluppo psicologico? Si puo' curare? É se si cura in quanto tempo si puo' curare?
Siccome é un bambino di dieci anni non so come definire il suo comportamento
(troppo Attivo, non finisce di fare una cosa e subito ne incomincia un'altra).
Ci abbiamo anche fatto vedere delle foto dei suoi zii e anche dei suoi Genitori e lui in alcune foto scambiava il zio per il suo papà. Anche non sa contare ancora bene per esempio fa 1,2,3,4 e poi dopo quando deve ricontare si sbaglia e dice 1,3,2,4 scambiando i numeri. Che malattia puo' essere?

ADHD

Gentile signora, la ringrazio di questa ulteriore richiesta, che non capisco se riguardo lo stesso bimbo della prima: però più che descriverle l'adhd (di cui può comunque trovar cenno qui), entità per molti specialisti non esistente, se non come sintomi, preferirei che mi descriveste brevemente la storia evolutiva del bimbo, dalla nascita, a quando ha camminato, parlato, tolto il pannolone, comportamento a casa e all'asilo e ora a scuola, e altre caratteristiche che potete descrivere in generale per farlo conoscere globalmente. Oltre al rendimento scolastico e al parere degli inasegnanti. Potrò dare così un parere più utile.
Cordialmente

Dr GBenedetti

la diagnosi

Gentilissimo dottore, si ricorda del bambino che dev'essere adottato? Gli hanno fatto una diagnosi. La diagnosi é: F83 (Infantilismo psichico e fisico) sullo sfondo di disfunzione celebrale minimo (statura bassa, disinibizzione emozionale, attivo). Vorrei sapere cosa significano in parole semplici tutte queste parole di questa diagnosi?
Grazie del suo interesse.
Gli abbiamo fatto fare anche degli esami sull'ADHD e la psichiatra che il bambino é solamente vivace.
Grazie mille per le sue risposte premurose.

Bambino adottivo, ADHD e disfunzioni cerebrali minime

Buongiorno signora Lucia
Le classificazioni diagnostiche cui fa riferimento la sigla F83 a mio parere servono più per motivi statistici e amministrativi che non per capire le persone e le loro difficoltà. Il rischio è che trasformino il lavoro del medico in una pratica burocratica e impiegatizia. Anche la formula "disfunzioni cerebrali minime" non significa nulla: era usata alcuni decenni fa per ipotizzare che i bambini troppo vivaci avessero qualche disturbo cerebrale, anche se non visibile.... Non ci sono esami che confermino o meno l'ADHD - malattia fantasma, perchè il medico raramente la vede, più che altro la sente descrivere - nè quasi nessun altra difficoltà in psichiatria e psichiatria infantile. Molto meglio conoscere le persone, il loro comportamento, vedendole direttamente o leggendone una descrizione, che parlare solo sulla base di 'diagnosi', che spesso appunto non dicono nulla delle effettive difficoltà e dei rimedi possibili. La psichiatria non è ancora (fortunatamente, forse) una specialità medica dove conta solo la diagnosi e il farmaco. Anche nelle altre branche della medicina forse non è tutto così semplice.

Tornando al vostro caso si tratta se non vado errato di un bambino adottato, di dieci anni. Meglio descriverlo, descrivere le difficoltà che si trovano o che manifesta, e magari si potrà capirlo un po'. Se la psichiatra ha detto che è solamente vivace, non vuol dire comunque che il suo comportamento non debba creare difficoltà. Spesso sono i bambini 'vivaci' che mettono a soqquadro le scuole e in difficoltà insegnanti e famiglie. Che fa questo bambino vivace?

Se volete potete parlarne anche nel forum sulle adozioni, dove magari altri genitori adottivi possono intervenire...

AVVISO IMPORTANTE: i consulti on/line hanno solo valore di consigli e non intendono sostituire in alcun modo la visita medica o psicologica diretta.
_____________________________
ATTENZIONE : si chiede gentilmente a tutti gli utenti del sito di mandare un breve aggiornamento sul consulto effettuato. In questo modo sarà possibile avere un riscontro a distanza della correttezza delle risposte date. I risultati verranno pubblicati sul sito. Grazie Vedi

P.IVA : 01496010537
dr Gianmaria Benedetti - Firenze, via S Reparata,69 - Ordine dei medici (FI) n.4739

NB questo sito recepisce le linee di indirizzo dell' Ordine dei medici di Firenze sulle consulenze mediche on line.
Si dichiara sotto la propria responsabilità che il messaggio informativo è diramato nel rispetto della linea guida approvata dallo stesso Ordine.

Questo sito non costituisce una testata giornalistica poichè viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può quindi essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. -

LEGGE SUI COOKIE
Questo sito fa uso di cookie tecnici. INFORMATIVA ESTESA

Risoluazione online delle controversie (Unione Europea)