Crea sito

Sogno spesso di essere tradita

Buongiorno, mi chiamo Violetta e ho 23 anni.
Sono una ragazza molto dinamica, con tanti amici che mi amano, e posso sembrare una ragazza abbastanza sicura di sè, che non ha paura di stare al centro dell'attenzione.
Sto vivendo una bellissima storia d'amore con il mio ragazzo, da circa 2 anni...l'anno scorso,dopo appena un anno, abbiamo deciso di andare a vivere insieme e, ad oggi, andiamo d'amore e d'accordo.
Siamo entrambi molto innamorati, ed è per questo che non mi spiego come sia possibile che ogni due notti io possa sognare di essere tradita da lui.
Voglio precisare che io mi fido di lui, e a parte qualche messaggio ambiguo trovato all'inizio, poi tutto è andato per il meglio.
Io, però, quasi ogni notte ho degli incubi su di lui.
Esistono diverse varianti: posso essere tradita, oppure abbandonata, oppure lui si dimentica di me..Il comune denominatore è una sensazione di totale abbandono, alla quale io so reagire solo facendo del male fisico.
La scorsa notte ho sognato di trovarlo a letto con due prostitute, esattamente nel momento dopo l'amplesso perchè stava fumando una sigaretta e sul letto erano presenti vari fazzolettini.
Io, sempre nel sogno, l'ho aggredito, prima verbalmente ( e lui ha risposto che è normale andare con le prostitute, che lo fa ogni uomo) e dopo questa risposta, l'ho aggredito fisicamente.
Ora, io so benissimo che è solo un sogno, ma al mio risveglio, per almeno un'ora buona, mi sento come se fosse veramente successo...poi col passare della giornata, mi calmo e ci rido su.
Il mio ragazzo non è affatto così, anzi, è molto premuroso e si vede che nutre un amore profondo nei miei confronti.
La cosa che poi mi sconvolge di più è che riesco a sognare dei dettagli, talmente realistici che mi fanno pensare che siano stati scelti dalla mia mente proprio per ferirmi da sola.
Vorrei capire il perchè di questi brutti sogni e magari riuscire a smettere di farli proprio!
Violetta

Spero non si arrabbi per

Spero non si arrabbi per questa mia risposta: E se i protagonisti nel sogno fossero a parti invertite? Cioè se la situazione fosse esattamente al contario? Cosa penserebbe?

Non mi arrabbio affatto,

Non mi arrabbio affatto, anzi, trovo interessante la sua domanda.
Al tempo stesso, però, posso dirle di non averci mai pensato.Non ho mai sognato davvero il contrario (io che tradisco lui), ma sempre di essere io la vittima.
Mi sembra assurdo pensare che possa essere in realtà io la protagonista del sogno, anche perchè il sentimento che provo è di rabbia, abbandono e, soprattutto di impotenza nei confronti di una cosa già accaduta.
Questo accade nel sogno, mentre nella vita reale, non nego di avere avuto periodi in cui mi risultava difficile essere fedele ad una persona.
La ringrazio per il tempo che mi sta dedicando.
Violetta

I sogni penso che siano come

I sogni penso che siano come dei film, spesso a colori, altre volte in bianco e nero... Gli attori possono essere diversi, ma seguono il copione che l'autore (del sogno) ha scritto...
Quello che dice della vita reale può rispecchiarsi nel sogno in vari modi, trasformato, invertito, cambiando i personaggi. forse può essere usato come esperimento, ipotesi, esprimere desideri o paure e ovviamente sentimenti connessi. Il senso di impotenza è in fondo l'altra faccia del senso di onnipotenza, di essere bravi e poter fare tutto... Nel sogno possono farsi strada stati mentali che sono trattenuti nel mondo da svegli, magari trasformati nel contrario...

AVVISO IMPORTANTE: i consulti on/line hanno solo valore di consigli e non intendono sostituire in alcun modo la visita medica o psicologica diretta.
_____________________________
ATTENZIONE : si chiede gentilmente a tutti gli utenti del sito di mandare un breve aggiornamento sul consulto effettuato. In questo modo sarà possibile avere un riscontro a distanza della correttezza delle risposte date. I risultati verranno pubblicati sul sito. Grazie Vedi

P.IVA : 01496010537
dr Gianmaria Benedetti - Firenze, via S Reparata,69 - Ordine dei medici (FI) n.4739

NB questo sito recepisce le linee di indirizzo dell' Ordine dei medici di Firenze sulle consulenze mediche on line.
Si dichiara sotto la propria responsabilità che il messaggio informativo è diramato nel rispetto della linea guida approvata dallo stesso Ordine.

Questo sito non costituisce una testata giornalistica poichè viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può quindi essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. -

LEGGE SUI COOKIE
Questo sito fa uso di cookie tecnici. INFORMATIVA ESTESA

Risoluazione online delle controversie (Unione Europea)